Comunicato Stampa Geoplast SpA

18/ago/2008 11.07.34 Geoplast SpA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

LA SOLIDITA’ DI UN’IDEA, LA LEGGEREZZA DELLA PLASTICA

Geoplast: ecologica per vocazione, innovativa per missione

Geoplast nasce, nel 1974, da un’intuizione avanguardistica della famiglia Pegoraro. In un momento storico in cui ai più erano sconosciuti i meccanismi di riciclo della plastica, i Pegoraro scelgono di investire in questo settore, dedicandosi alla rigenerazione del polietilene e del polipropilene, raggiungendo presto risultati ottimi e alti standard qualitativi.

La serietà e la professionalità, dell’operato Geoplast hanno negli anni consolidato l’azienda e la sua posizione di mercato in modo stabile, consentendole di intraprendere con successo un nuovo percorso. Dal 1998, infatti, Geoplast comincia a dedicarsi con più forza allo stampaggio della plastica con progetti destinati all’edilizia. La prima straordinaria conferma arriva dal massiccio consenso ottenuto da Modulo, il cassero a perdere per vespai ventilati che si è da subito imposto all’attenzione degli operatori del settore, tanto da spingere l’azienda a crearne numerose varianti e modelli. Oggi Modulo è disponibile in 18 altezze dotate di altrettanti accessori che ne agevolano e rendono più efficiente la posa e in 9 misure multiple (Multimodulo).

Da qui in poi la storia dell’azienda è tutta segnata da continui investimenti in ricerca e innovazione, da cui nascono prodotti destinati a settori d’intervento anche molto diversi tra loro. Geoplast oggi offre soluzioni per l’edilizia generalista, l’attrezzatura per le costruzioni, la progettazione di arredo urbano, il trattamento acque, il verde e lo sport.

Per l’edilizia, accanto a Modulo e Mutimodulo Geoplast propone una gamma di casseformi modulari per getti in calcestruzzo, sempre realizzate in plastica, caratterizzate da elevate prestazioni meccaniche, facilità di posa e movimentazione e riutilizzabili fino a cento volte, facili da pulire senza di necessità di utilizzare prodotti per il disarmo. Per la realizzazione di colonne Geoplast propone Geotub (per colonne rotonde) e Geotub Panel (per colonne quadrate). Per la realizzazione di murature e fondazioni Geopanel è il sistema di casseforme modulari facile, leggero dall’utilizzo intuitivo, che combinato a pochi accessori dedicati può essere utilizzato anche come Geosky, per la realizzazione di solai a disarmo anticipato. In questo modo è possibile utilizzare alternativamente i pannelli sia per la realizzazione delle murature che dei solai, con tempi di fermo sensibilmente ridotti. Altro fiore all’occhiello dell’azienda, dedicato all’edilizia, è Skyrail, il sistema di casseforme per la realizzazione di solai unidirezionali concepita per l’alleggerimento dei solai in calcestruzzo.

Specificatamente rivolto al trattamento acque è Drening, ideato per realizzare bacini interrati di accumulo e drenaggio delle acque meteoriche e reflue, che grazie alla sua struttura va a garantire elevata carrabilità dell’opera a fronte di una modesta profondità di scavo.

Ma il range di prodotti in cui emerge prepotente l’anima ecologica dell’azienda  è quello dedicato al verde e alla progettazione di arredo urbano. Qui Geoplast presenta una serie di prodotti pensati per la salvaguardi delle zone erbose: Salvaverde, la griglia progettata per preservare il bulbo erboso, che consente di avere aree carrabili perfettamente verdi e in salute e Geoflor indicata per la posa in prati già esistenti per la protezione temporanea di un’area verde in occasione, ad esempio, di manifestazioni  concerti. Ma la vera innovazione, Geodrein è riservata alla realizzazione di giardini pensili. Questo prodotto prende vita muovendo da un’ottica non solo estetica, ma attenta al ripristino di un equilibrio tra gli spazi edificati, verde e utilizzo di risorse per la climatizzazione. Il giardino pensile non è per Geoplast solamente una componente di pregio estetico, ma diventa mezzo attivo per fare vera cultura ambientale.

Infine Geoplast sta continuando ad ampliare il proprio fronte di azione guardando al settore sport con due prodotti. Uno, Runfloor, dedicato al mondo equestre e uno, Gripper, una piastrella in plastica ad elevata resistenza meccanica, unica nel panorama produttivo italiano, destinata alla pavimentazione di palazzetti, palestre e ogni altra superficie si voglia dedicare ad attività sortiva in via permanente o temporanea.

Guardando ai materiali che Geoplast utilizza abbiamo, per lo stampaggio di casseri a perdere, il polipropilene e polietilene ad alta o bassa densità, per la maggior parte derivanti dalla rigenerazione di scarti industriali. Sono stati scelti questi materiali per prodotti devono rispondere da una parte alla richiesta di un’elevata resistenza alla compressione e allo stesso tempo devono presentare una leggera elasticità per non renderne fragile la posa in opera. Inoltre il polietilene viene stabilizzato ai raggi UV per impedirne il degradamento in caso di permanenza all’aperto.

Per tutto il settore delle casseforme invece viene utilizzata plastica ABS per garantire elevata resistenza meccanica durante il getto e bassa dilatazione termica. Infine tutti gli elementi di giunzione, quali maniglie e rosette, che sono a grandi sforzi di trazione, sono realizzati in nylon.

Per la realizzazione dei suoi prodotti Geoplast utilizza lo stampaggio per iniezione. Tutta la fase di plastificazione,  avviene all’interno degli stabilimenti Geoplast, dallo smistamento delle plastiche, alla loro riduzione in forma granulare, allo stato di pasta pronta per l’iniezione.

Geoplast, dopo 30 anni di attività continua a credere nella proprio progetto con l’entusiasmo dell’inizio. Come sottolinea la famiglia Pegoraro, il mercato continua a dare buone prospettive di sviluppo, a patto di ad avere la sensibilità per scorgere nuovi sbocchi e declinazioni per un materiale quale la plastica. La scelta di non ancorarsi solamente la settore edile, ma di spaziare con molteplici proposte nei più svariati ambiti, ha premiato e continua a premiare un’azienda che si dimostra capace di unire in un unico grande progetto continua ricerca, innovazione, vera attenzione all’ambiente e all’ecologia e, non da ultimo, la giusta dose di coraggio. Coraggio, necessario per intraprendere sempre nuove sfide, nella convinzione che la vera qualità è fatta di strumenti efficaci, semplici da utilizzare, pensati sempre tenendo presente nel progetto l’importanza del fattore umano.

Link di riferimento:
www.geoplast.it



Dott. Alvise Cattelan

Marketing & Communication Manager

GeoPlast ®

Email:           alvise.cattelan@geoplast.it

Phone:         +39 049 9490289

Fax:             +39 049 9494028 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl