macchine pavimenti industriali: made in italy nel mondo

20/giu/2010 15.34.35 Promoplus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un settore apparentemente tradizionale (edilizia industriale) e una storia quarantennale: eppure l’innovazione tecnologica e la qualità made in Italy conquistano il mondo anche in ambiti insospettabili.

Stiamo parlando della Barikell di Modena, una piccola azienda che si confronta nel mondo con giganti quali la Peter Allen Engineering o la Whiteman e spesso risulta vincente nel competitivo settore delle macchine frattazzatrici e levigatrici per i pavimenti industriali.

Qual’è la strategia della Barikell per competere sui mercati internazionali?

Punto di partenza è l’ampiezza del catalogo prodotti per la realizzazione e manutenzione di pavimenti industriali, articolato in macchine, accessori per le macchine o per i pavimentisti, distribuzione dei prodotti MarshallTown e ancheabbigliamento da lavoro marcato Barikell.

Il customer care dell’azienda è poi particolarmente organizzato per rispondere alle esigenze dei clienti, con riferimenti e responsabili precisi e identificati per ogni esigenza commerciale, amministrativa, tecnica o relativa agli acquisti.

Ovviamente, tutto questo non sarebbe sufficiente senza la continua innovazione tecnologica: le macchine Barikell sono le uniche ad utilizzare un sistema meccanico-idraulico (brevettato) che le rende superiori al tradizionale sistema solo idraulico adottato in particolare dai competitor americani.

Il sito, www.barikell.com è parte integrante della strategia di marketing e comunicazione, visto che contiene l’intero catalogo prodotti.

I risultati? L’azienda, grazie anche alla sua capillare presenza in fiera (Salone Internazionale delle costruzioni a Sfax in Tunisia nel maggio scorso e la Interbuild Fair (Egitto) dal 17 al 21 Giugno 2010 sta ottenendo dei significativi risultati sui mercati di tutto il mondo.

Barikell è oggi rappresentata da rivenditori in Austria – Belgio - Bielorussia – Bulgaria – Cipro – Croazia – Estonia – Francia – Germania - Grecia – Inghilterra – Irlanda – Lettonia – Lituania – Norvegia - Paesi Bassi – Polonia – Portogallo – Repubblica Ceca – Romania – Russia - Serbia e Montenegro – Slovacchia – Slovenia – Spagna – Svezia - Svizzera – Ucraina – Ungheria, e in Argentina – Australia – Brasile - Canada – Costa Rica – Egitto – Giappone – India – Iran – Israele - Kuwait – Nuova Zelanda – Siria – Sri Lanka – Stati Uniti – Tunisia - Venezuela.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl