Gomme: rischio ecologico e recupero

14/mag/2012 11.17.05 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Il rischio ecologico presentato dalle discariche di pneumatici a cielo aperto è un rischio che l'Italia non può permettersi di correre eppure questa realtà continua presentarsi su diverse aree del nostro territorio, una condizione sulla quale è necessario agire radicalmente ed in fretta e la soluzione non è trasportare altrove o nascondere quello che non si vuole vedere ma promuovere il recupero del materiale di cui gli stessi pneumatici sono composti. L'operazione di recupero dei pneumatici è già da tempo portata avanti da diverse ditte così come buona parte della sensibilizzazione riguardo tale argomento viene posta in essere quotidianamente dai gommisti bologna. Vi è già un'industria che sta rapidamente crescendo a fronte di interessanti successi e che si dedicano alla lavorazione delle gomme gettate in discarica e dalle quali, attraverso lo sminuzzamento delle stesse gomme e l'unione del materiale ottenuto con ulteriori elementi come colle e resine, è oggi possibile ottenere diversi oggetti di uso comune così come è possibile fare un passo ulteriore e dedicarsi alla realizzazione di prodotti che rientrano del tutto nel panorama della moda. E' infatti possibile ottenere dai pneumatici una innovativa tipologia di tessuto utile soprattutto per realizzare borse e cinture. Un ottimo modo per evitare il rischio ecologico che incombe oggi su diverse cittadine italiane. Per ulteriori informazioni in merito: cerchi in lega bologna

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl