Copertoni usati: dalla discarica alla ri-elaborazione

Copertoni usati: dalla discarica alla ri-elaborazione.

Persone Bologna
Argomenti autoveicoli

31/mag/2012 10.26.18 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Il quadro continua a presentarsi assolutamente preoccupante per quel che concerne le condizioni di smaltimento inerenti gli pneumatici fuori uso. Una situazione complessa che interessa in modo diretto l'azione di cosche eco-mafiose difficile da contrastare. La presenza di discariche di pneumatici all'aria aperta presentano tutt'ora uno dei rischi più gravi per l'ambiente; si tratta infatti di una vera e propria bomba ecologica pronta ad esplodere non appena si verifica un qualche incidente, come un incendio, casi non rari nella stagione più calda che si sta rapidamente avvicinando. Fortunatamente vi è nel paese chi opera per risolvere almeno in parte questa complessa situazione, si tratta di associazioni che da anni stanno portando avanti il semplice (solo in apparenza) progetto di riutilizzo delle gomme fuori uso. Le difficoltà stanno ovviamente nel contrastare certi poteri non proprio limpidi e ben radicati, al contempo va abbastanza a rilento la nascita di una industria coraggiosa che punti buona parte del suo operato nella ri-elaborazione dei materiali fuori uso. Oggi affiorano i Italia i primi, straordinari risultati, di questa complessa operazione. Come è forse ben noto al vostro gommista Bologna di fiducia, è attualmente possibili ottenere dai vecchi copertoni degli eccezionali materiali innovativi, utili alla realizzazione di abiti di moda, borse e cinture. Per maggiori info: Bologna gomme

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl