L'innovazione? E' un ottovolante

26/gen/2017 22:51:29 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ALTAVILLA VICENTINA - Quale sarà il futuro dei parchi divertimento nell’era dell’innovazione tecnologica spinta e della realtà virtuale? Che cosa chiederà il pubblico per godere di uno svago diverso in una realtà antica ma in rinnovamento costante, come il Luna Park? «Siamo ai blocchi di partenza» dice a Industria Italiana Carlo Bagnoli, il docente di Strategy Innovation a Ca’ Foscari che guiderà, per conto del Gruppo Zamperla, azienda vicentina e corazzata tascabile del comparto dell’amusement, un team multidisciplinare incaricato di interpretare le esigenze del mercato attuale e di pronosticare quelle future. Questo lavoro è stato affidato a una équipe di dieci persone, con diversa estrazione culturale. «Esperti di strategia, ricercatori di sociologia dei consumi, docenti di lettere contemporanee, ingegneri, specialisti in design industriale e altri» – chiarisce Carlo Bagnoli.

CONTINUA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl