Armi laser per la marina USA

02/ago/2012 09.28.38 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I laser vengono usati nelle grandi industrie al posto delle lame industriali per tagliare materiali con una precisione impossibile da ottenere con le lame. I laser, con l'adeguata potenza, possono tagliare qualunque tipo di materiale conosciuto e da molti anni è in studio l'applicazione a livello militare. I ricercatori che lavorano per l'esercito statunitense hanno dichiarato di aver ottenuto un progresso cruciale nel cammino per l'utilizzo dei laser sulle imbarcazioni della marina militare USA: il programma di ricerca chiamato “Free Electron Laser” ha portato come risultato alla costruzione di un iniettore che ha come caratteristica la focalizzazione di un raggio luminoso a varie lunghezze d'onda. Questo iniettore ha la capacità di generare raggi laser nell'ordine di un Megawatt quando la potenza considerata mortale per un essere umano è stimata intorno ai cento kilowatt. Sembra quindi che le armi laser, divenute famose con i film di fantascienza e nei videogiochi siano destinate a diventare realtà. I ricercatori stimano che l'applicazione della prima arma laser su una imbarcazione della US Navy vedrà la luce in meno di una decina di anni da ora. La marina è particolarmente interessata all'impiego di questa tecnologia per i vantaggi che può dare rispetto alle armi convenzionali che funzionano con i proiettili a polvere da sparo: i laser sono in grado di colpire bersagli a grande distanza e con una precisione assoluta e attualmente vengono usati come puntatori missilistici.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl