Servizio professionale di smaltimento eternit Brescia

24/apr/2017 15:26:50 Grey Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con il nome di eternit si intende un materiale ottenuto con la combinazione di cemento e fibre di amianto, molto diffuso e utilizzato in edilizia e nella costruzione di infrastrutture per diversi decenni, a partire dai primi anni del novecento. Il successo e la popolarità dell’eternit sono dovuti soprattutto alle sue caratteristiche di estrema resistenza: si tratta infatti di un materiale ignifugo e dotato di ottime qualità di isolamento termico e acustico. Attualmente, e dalla metà degli anni novanta, l’eternit è vietato dalla legge, a causa della sua estrema pericolosità per la salute umana: le sue fibre, molto sottili, volatili e facili ad inalarsi, sono responsabili di patologie polmonari che tendono a svilupparsi anche a distanza di decenni dall’inalazione, con un decorso gravissimo e spesso letale.

Il notevole rischio per le persone e per l’ambiente dovuto alla presenza di questo materiale all’interno di edifici, mezzi di trasporto e ambienti pubblici, ha determinato l’obbligo della rimozione, che deve avvenire seguendo procedure standardizzate, al fine di garantire la totale sicurezza. Rivolgendosi al servizio di smaltimento eternit Brescia è possibile richiedere un sopralluogo accurato e una consulenza specifica, al fine di stabilire la tecnica più idonea a liberare dall’amianto qualsiasi tipo di ambiente in maniera rapida, efficace e senza il minimo rischio per le persone.

In genere, l’amianto veniva utilizzato in edilizia per la realizzazione di lastre di copertura, pannelli isolanti, intonaci, controsoffitti e basi per le pavimentazioni, serbatoi e tubature, canne fumarie, ma anche per la costruzione di componenti per i mezzi di trasporto, capi di abbigliamento ignifugo, coibentazioni per la nautica e l’industria ferroviaria, materiali di uso comune in casa e in cucina per la protezione dal fuoco e dal calore. Il rischio di inalazione delle fibre di amianto è potenziato dalla facilità con cui questo materiale tende a frantumarsi e a disperdere le particelle nell’aria, che si introducono e si fissano nei polmoni umani con la respirazione.

Lo smaltimento dell’eternit Brescia viene eseguito in perfetta conformità con gli standard previsti dalla legge, seguendo procedure verificate e di comprovata sicurezza, seguite da una certificazione rilasciata dalle autorità sanitarie. La legge definisce con precisione tutte le regole relative non solo al divieto di impiego di amianto ed eternit, ma anche alle operazioni di bonifica e di smaltimento, che devono avvenire in maniera da evitare assolutamente la dispersione delle fibre nell’ambiente. In base alla struttura da bonificare, gli operatori che si occupano della bonifica provvederanno a scegliere la tecnica più idonea, che può prevedere la rimozione totale degli elementi in eternit, e il successivo smaltimento, o la copertura con materiali isolanti per impedire alle fibre di disperdersi nell’aria: in questo caso, sarà compito degli operatori anche il controllo periodico e la manutenzione, al fine di garantire il perfetto isolamento dell’amianto friabile. E’ opportuno ricordare che le operazioni di rimozione, smaltimento e bonifica dell’amianto e dell’eternit devono essere effettuate esclusivamente da aziende specializzate e qualificate, in grado di trattare un materiale ad alto rischio con le dovute precauzioni.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl