Evelina Manna, racconta della sua relazione segreta con il premier

Evelina Manna, 38 anni, ex modella e attrice, più volte segnalata per la sua vicinanza col premier, prende le difese di Silvio Berlusconi e racconta ad "Oggi", per la prima volta, la sua relazione segreta e duratura con il presidente del Consiglio.

28/feb/2011 16.19.43 evemanna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Evelina Manna, racconta della sua relazione segreta con il premier. Gelosie e passioni. 
"Lui è una persona romantica e tenera, non è come lo descrivono...". Evelina Manna, 38 anni, ex modella e attrice, più volte segnalata per la sua vicinanza col premier, prende le difese di Silvio Berlusconi e racconta ad "Oggi", per la prima volta, la sua relazione segreta e duratura con il presidente del Consiglio. "Troppa volgarità attorno a una persona che con le donne non ha il rapporto che si sta descrivendo..."

Prendendo le dovute distanze da quella che lei definisce una "fauna volgare" di donnine "invasate, farfalle, api e pantere", che ruotano attorno al presidente, Evelina Manna svela un legame che va avanti dal 2005, tra alti e bassi, scenate di gelosia, momenti di tenerezza e segrete intimità.
"Legge Erasmo da Rotterdam, ma anche il Piccolo Principe e gli piace fare "nannina" ovvero addormentarsi " a seggiolina", abbracciati.
Con una mentina in bocca, perché a lui piace essere sempre profumato". 
Mentre la magistratura quindi passa in rassegna le oltre 300 pagine di un'inchiesta bollente, l'attrice svela il lato nascosto, tenero e romantico di un Berlusconi inedito. "C’è troppa volgarità attorno a una persona che con le donne non ha il rapporto che si sta descrivendo. Certo, lui ha delle scivolate ogni tanto, ma ha un lato femminile molto profondo, le donne le conosce bene. 

Posso dirlo perché gli sono stata molto vicina”. E così parla di quella volta che lui, nonostante gli impegni, trovò il tempo di andare a festeggiare il suo compleanno solo con lei, "Fu bellissimo", dice, o ancora di quando lei si svegliava alle 5 del mattino e lo trovava in bagno a parlottare a bassa voce con qualche amica, "E lui negava, come un adolescente".

Gelosia? "Beh, certe volte sì, ma è normale…". Al punto che una volta gli scarabocchiò tutti gli specchi di casa con il rossetto e gli ruppe tutti i quadri delle sue amiche pseudo-pittrici...
E poi, continuando a raccontare, la Manna parla di quando lo scorso anno il premier subì l'attentato a Milano e lei si travestì da benzinaio per andarlo a trovare: "E non mi ha fatto neanche salire. Aveva perso un dente e non voleva farsi vedere così". 

O della sua somiglianza con Veronica Lario: "Sono anche cancro con ascendente scorpione, come lei". Ma alla domanda se allora sia lei la donna cui il premier alludeva parlando di una relazione stabile, difendendosi dalle accuse, Evelina non risponde. "E lasciamola un po' suspance" dice...


“Evelina … la fidanzata del Premier?” 17 gennaio 2011
(Fonte: Gossip - TGCOM)

Ufficio Stampa Evelina Manna
Roma, Italia
eve.manna@libero.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl