MELYS Collezione Autunno Inverno 2011/2012

16/giu/2011 12.18.07 Pink & Chic Communication Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Collezione Autunno/Inverno 2011/2012

 

 

HEARTH è la parola di fantasia che meglio descrive la collezione Autunno / Inverno 2011/2012 di Melys, realtà famigliare che dal 1956 rappresenta l’eccellenza artigiana del Made in Italy nella lavorazione del cashmere dedicata ad un pubblico femminile. HEARTH è un anagramma: Earth come Terra, Heart come Cuore, Art come Arte, Ear come Orecchio, Ar come Arezzo, città toscana in cui ha visto nascere il sogno di Amelia, fondatrice dell’azienda, e che lo vede diventare sempre più reale grazie alla passione della famiglia Sanarelli.

Un insieme di parole, quindi, che collegate fra di loro esprimono le emozioni che la nuova collezione vuole trasmettere: terra, cuore, arte e il saper ascoltare sono termini che portano dei valori in comune tra di loro e che nel caso di Melys si legano al territorio di Arezzo.

 

La “Terra”, intesa come identità del luogo,  è l’elemento centrale ed ispiratore delle proposte per l’Autunno/Inverno 2011/2012: una stagione ricca di colori caldi tipici della Toscana dall’ocra, al beige al rosso ossidato delle foglie che ricoprono i sentieri tra i boschi oppure i verdi sbiaditi di qualche erbaccia che ci ricorda l’estate recandoci un po’ di malinconia e i cacai della polvere di terra. Una cultura e un’arte genuina della terra di Arezzo, che punta all’essenza delle cose senza dimenticarne lo stile: da qui l’attenzione maniacale per la manifattura artigianale dei capi unita a un senso di modernità per arricchirli di uno stile più attuale. Ecco quindi abiti e maglioni, giacche e mantelle, top ed accessori lavorati secondo la tradizione toscana: costine che ricordano i solchi degli aratri, i campi trasformati in motivi Aran, trecce simili alla lavorazione del vimini e ancora il macramè per non dimenticare le giornate buie passate davanti al focolare a fare l’uncinetto. La morbidezza del cashmere nient’altro è che il granoturco e le applicazioni di lurex i ruscelli luccicanti per i campi ben interpretati dai rasati oppure il mohair che ricorda il grano appena nato.

Il saper riportare in vita sensazioni legate al passato significa saper ascoltare le proprie tradizioni e vivere con il cuore ogni momento: questo è il motivo che spinge ogni donna ad indossare un capo Melys, sentimento e amore.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl