Differenze: ritocchini dettati dalla moda e recupero psicologico

27/set/2011 14.36.38 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Vi è sempre più, nel mondo frenetico mondo di oggi, la necessità e l'esigenza di modificare, cambiare e adattare il proprio stile di vita ed insieme ad esso la propria apparenza, seguendo ovviamente le mode. Le leggi sono spesso dettate dai miti del momento e spesso si accompagna a tali cambiamenti una vera e propria mancanza di intelletto per l'estetica. Negli Stati Uniti, così come in Inghilterra, le ventenni si preoccupano già delle rughe e risultano innumerevoli i ricorsi estetici al botox da parte di ragazze di questa età. Si tratta di ritocchi e ritocchini, labbra a canotto per rispondere ad una esigenza estetica orribile che viene sempre più spesso scambiata per bellezza reale. Ovviamente, e fortunatamente, non esiste solo questo aspetto. Tutto il rispetto deve essere dato a quelle giovani che ricorrono ad trattamenti estetici utili a superare un certo tipo di sofferenza, in molti casi di carattere psicologico. In tali casi si viene a rendere necessario per il chirurgo quell'aspetto non sempre tenuto in considerazione e che lo spinge al ruolo di artista oltre che di filosofo e psicologo. Qui si viene a dimostrare la vera intelligenza estetica, quella che è in grado di riportare armonia nel rapporto con se stessi e con gli altri. In tal senso è possibile realizzare, attraverso le le persone, capolavori davvero inestimabili e ovviamente non in senso economico ma di valore che viene reso alla personalità e come recupero psicologico del o della paziente. Per ulteriori informazioni: centro estetico bologna

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl