LA FESTA DI “CASA BALISTRERI” PER L’APERTURA DEL NUOVO SHOWROOM “BALISTRERI LINEA DONNA” OTTIENE GRANDE SUCCESSO E SI IMPONE ALL’ATTENZIONE DELLA CITTÀ COME EVENTO UNICO NEL SUO GENERE.

21/ott/2011 22.14.26 Angela Montalto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Enna, 21 ottobre 2011

L’evento di lancio del prestigioso showroom “Balistreri Linea Donna” di Cettina e Gabriella ha superato ogni aspettativa, fare in modo che gli amici e tutti i convenuti si trovassero in un salotto inusuale e prestigioso, firmato dallo scenografo Enzo Mosca presente per tutto il corso dell’evento, per vivere la magia di un sogno, quello di una famiglia che ha contribuito da sempre alla storia  della moda ennese.

Nessun dettaglio, interno ed esterno allo showroom è stato lasciato al caso,  la piazza Vittorio Emanuele, è stata il centro pulsante dell’evento e dell’ incontro sociale che è avvenuto tra i tanti convenuti, rimasti positivamente colpiti dal volto nuovo della città, pervasa da musica e giochi di luci proiettati negli imponenti palazzi circostanti che svelavano al pubblico la loro signorilità e la bellezza del nuovo punto vendita.

Le donne Balistreri, orgogliose del proprio marchio di famiglia hanno voluto organizzare questo evento sfidando ogni limite temporale e per questo all’interno della struttura si sono avvalse di un team di professionisti, formato dall’ingegnere Marco Alvano, direttore dei lavori, architetti che con grande entusiasmo hanno sposato il progetto Balistreri, Turi Licandri e Giuseppe Mascali dello studio “Archam” che hanno curato dagli arredi all’impiantistica dello showroom, l’architetto Paola Occhipinti e Paolo Giummulè e Paolo Gagliardi dello studio "G2", ed ancora Wanuska Adamo titolare di Start Up Consulting, fautrice dell’idea progettuale dell’evento, la stessa ha dichiaratoringrazio affettuosamente Cettina e Gabriella Balistreri, Organizzatrici dell’evento, per la fiducia che mi hanno accordato lasciando esprimere la mia vena creativa” ed Emilia Rizzo dell’agenzia Happening Emilia che ha curato la parte operativa. “Un grande lavoro di squadra, insomma ed un importante traguardo condiviso”.

 

Alle ore 19:00 in punto tra fuochi, musica, flash, applausi scroscianti e anche qualche lacrima, quel vecchio tendone che oscurava l’imponente ingresso dello showroom è stato finalmente “aperto”!

 

L’evento è stato una scarica di energia, per tutta la cittadina e per il resto degli esercenti presenti, che sperano di unire le proprie peculiarità coinvolgendo l’amministrazione se vorrà collaborare e riproporre un’atmosfera altrettanto carismatica ed accattivante. Il nuovo negozio impiegherà tre addette alla vendita.  Il nostro obiettivo era quello di ospitare i tanti amici giunti da ogni parte della Sicilia, condividendo con loro la gioia di questo nuovo inizio e far rivivere per una sera il centro storico della nostra Enna, spiega Cettina, molti hanno parlato di un gesto coraggioso, il coraggio arriva anche dalla voglia di ricordare i cari scomparsi di tornare a relazionarsi con i clienti e gli amici commercianti”.

Nei prossimi giorni all’interno dello showroom continuerà l’iniziativa a sostegno di “Mayo - Mwana project Zambia” il progetto “donna bambino” della dottoressa ennese Cristina Fazzi.

L’Ufficio stampa

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl