Arriva l’età nuova del cappotto.

Arriva l'età nuova del cappotto..

Persone Mustafa Sabbagh
Argomenti abbigliamento, tessuti

21/nov/2011 21.24.33 harkét comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Non è il cappotto della nonna. Marca invece un discreto ritorno ad una chiarezza di cose dentro di noi, fatta poi di lane certe, calde ma non soffocanti, ottimi tessuti e sicurezza. 
Arriva così il bisogno, di scoprire che abbiamo bisogno; e non c’è nulla di male. Eravamo forse solo un po’ più stronzi quando giocavamo a fare i manichini di noi stessi. Ora basta, però. 
Abbiamo bisogno tutti gli uni degli altri. Poggiare e mettere le spalle in una fiducia certissima, ora che il presente e il futuro ce li dobbiamo reinventare nuovamente. Di sana pianta. Non usciamo da una rivoluzione; ma torniamo coi piedi per terra dopo esserci presi in giro per molto e molto sul serio.

Fidati di te stessa, entra nel cappotto.

laviniaturra

Testo: Gabriele Via
Foto: Mustafa Sabbagh


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl