A Natale, le paillettes festeggiano

15/dic/2011 12.32.04 cri2006 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A Natale tutto è possibile. E quest’anno osiamo puntare sul bling bling per far brillare i nostri looks da sera con le paillettes. Ma attenzione a non cadere nell’esagerazione! Uniamo magari accessori brillanti e tenuta sobria, per non rischiare di assomigliare ad un albero di Natale. Ecco una piccola selezione delle marche “brillanti”.

La moda londinese piccante e audace la ritroviamo da Shelly’s ! Creata negli anni ‘50, la marca ha iniziato a farsi conoscere quando ha aperto il suo primo negozio nella capitale britannica. Molto presto attira l’interesse del pubblico poiché ha pensato alle calzature di scena del gruppo punk rock “The Jam”, per la loro prima tournée. Forte grazie alla collaborazione con Vivienne Westwood, John Richmond e Jean-Paul Gaultier la marca attira oggi l’attenzione delle fashionistas ma anche delle riviste femminili che descrivono la marca come un must have. Leggerezza, stravaganza e stile trendy: è questo il London Touch by Shelly’s!

Disegnata dallo stilista francese Frédéric Allard nel 1978, Nine West prende il nome dall'indirizzo dove fu creata, al 9 West 57th Street a New York. La sua filosofia: proporre una moda adatta a tutti gli stili, dal più classico al più stravagante. Il successo non si fa attendere e la marca inizia ad essere distribuita in tutti i continenti ed è diventata oggi un punto di riferimento per tutte le sfilate.

French Connection nasce in Inghilterra nel 1973 grazie a Stephen Marks. All’epoca, questo creatore voleva offrire una moda chic e confortevole ma soprattutto accessibile ad un vasto pubblico. I suoi modelli uniscono l’eleganza ispirata alla cultura francese al carattere piccante e rampante dello stile britannico. Attuale ma sempre un po’ avanti, French Connection detta le proprie regole e rielabora le tendenze per dare una propria visione delle cose.

Creata nel 2004, Bourne conquista rapidamente le appassionate di moda in cerca di modelli lussuosi ma abbordabili. Femminili e raffinate, le creazioni della marca sono realizzate con materiali nobili e arricchite con dettagli preziosi. Una cura del dettaglio che ha portato subito la marca al successo! Inizialmente venduta nelle boutique prestigiose del Regno Unito, Bourne è presente oggi in più di 30 paesi. Grazie al suo stile super glamour, la marca seduce sempre più le donne in tutto il mondo, orgogliose di sfoggiare modelli chic e sexy.

A proposito di spartoo.it : Il N°1 della scarpa in Italia

Fondata nel 2006, Spartoo è il leader europeo della vendita on line di scarpe con più 400 marche (Converse, Geox, Timberland, Vans, Birkenstock...) e più di 15.000 modelli (stivali, sneakers, ballerina, decolleté, derby, sandali...). Presente in diversi paesi (Belgio, Lussemburgo, Francia, Regno Unito, Spagna, germania), Spartoo.com fa parte della top 10 dei siti e-commerce della moda e della top 10 delle società a più forte crescita in Europa (fonte : Mediamomentum.co.uk ).

  • Fatturato stimato 2011 : 100 milioni d’euro.
  • Fatturato 2010 : 50 milioni di euro.
  • Fatturato 2009 : 30 milioni di euro .
  • Fatturato 2008 : 15 milioni di euro.
  • Fatturato 2007 : 5 milioni di euro .
  • Più di 5 milioni di visitatori unici in dicembre 2010 (Médiametrie, Europa).
  • Top 10 dei siti e-commerce moda (Médiametrie, 2010).
  • Top 10 delle società a più forte crescità in Europa (Mediamomentum.co.uk, 2009).
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl