M di Milano M di Moda

MODA E PMI: PROVINCIA DI MILANO E ASSOCIAZIONE EURISTICA APRONO UN LABORATORIO TRA ARTISTI-PMI-ACQUIRENTI Milano, 21 febbraio 2012 Palazzo Isimbardi, Corso Monforte 35 La Provincia di Milano, Assessorato Moda Eventi Expo, e la neonata Associazione culturale Euristica danno il via nella splendida cornice di palazzo Isimbardi ad uno stimolante tavolo di lavoro, con l'obiettivo di amplificare le opportunità nascenti dal settore moda sul piano dell'occupazione e della produzione di indotto.

Persone Assomoda, Giusy Faranda, Daniela Ferrè, Guido Podestà, Giulio
Luoghi Milano, Lombardia, provincia di Milano
Organizzazioni Associazione Euristica
Argomenti impresa, economia, industria

13/feb/2012 18.35.12 JVM CONCEPT SHOW Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

MODA E PMI : PROVINCIA DI MILANO E ASSOCIAZIONE EURISTICA 

APRONO UN LABORATORIO TRA ARTISTI-PMI-ACQUIRENTI 

 

 

Milano, 21 febbraio 2012    

Palazzo Isimbardi, Corso Monforte 35 

 

 

 

La Provincia di Milano, Assessorato Moda Eventi Expo, e la neonata Associazione 

culturale Euristica danno il via nella splendida cornice di palazzo Isimbardi ad uno 

stimolante tavolo di lavoro, con l’obiettivo di amplificare le opportunità nascenti dal settore 

moda sul piano dell’occupazione e della produzione di indotto. 

Dedicata  ad imprenditori, designer, giornalisti e showroom, la giornata è strutturata in 2 

moduli e si svolgerà tra convegni e Workshop il cui scopo è di porre l’attenzione sul 

sistema economico della moda italiana, in particolare quello lombardo, caratterizzato da 

un tessuto di piccole e medie imprese che rappresentano l’eccellenza e la culla della 

creatività e della qualità produttiva Made in Italy. 

Verrà presentata la realtà dei distretti che producono moda in Lombardia, e il programma 

per un rilancio economico nel settore delle piccole medie Imprese al fine di sostenere e 

valorizzare il loro operato. Si confronteranno imprenditori, comunicatori e creativi per 

raccogliere le sfide dei brand emergenti, comprendere gli ostacoli che limitano lo sviluppo 

di aziende indipendenti e definire le strategie di successo da intraprendere. 

 

All’incontro parteciperanno per la Provincia di Milano il Presidente on. Guido Podestà

l’Assessore alla Moda, Eventi, Expo Silvia Garnero; il Direttore del settore Moda, Eventi, 

Expo Pasquale Maria Cioffi; la Responsabile valorizzazione delle eccellenze, Daniela 

Ferrè. Interverranno inoltre Giusy Faranda - Presidente dall’ Associazione Euristica e 

rinomati professionisti che operano nell’ambito moda e Giulio di Sabato - Presidente 

Assomoda e Moda & Sport Lombardia. 

A fare da corollario  alla manifestazione, “Dalla creatività alla produzione” e “Vetrina 

delle eccellenze”, esposizioni di accessori originali e oggetti di Moda creati da stilisti e 

designer emergenti. 

 

 

“L’Amministrazione continua a profondere il massimo impegno allo scopo di sviluppare un 

comparto che costituisce, per il nostro territorio, un valore consolidato e universalmente 

riconosciuto – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Milano, On. Guido Podestà -.  

Anche nell’ambito di questo evento, cercheremo di coniugare i contributi di stilisti, 

imprenditori, designer e giornalisti nell’ottica di analizzare le opportunità concesse, oggi, 

da un settore cruciale per il made in Italy. Tenteremo, insomma, di formulare riflessioni utili 

al fashion milanese, che considero uno dei motori economici del nostro Paese”.  

 

“Creatività, competenze tecniche, elevati livelli di qualità. Questi gli ingredienti che fanno 

del comparto moda italiano, in particolare quello milanese, un settore trainante 

dell’economia, e soprattutto gli conferiscono un biglietto da visita inconfondibile nella 

conquista dei mercati esteri. Questa manifestazione offre un’occasione di formazione e 

inaugura collaborazioni importanti,  ponendo l’attenzione sull’importanza della sinergia fra 

talenti creativi, filiera produttiva, e istituzioni territoriali.  Il sostegno della Provincia a 

iniziative come questa dimostra la vicinanza a tutte le realtà milanesi che promuovono il 

Made in Italy.” Ha dichiarato l’Assessore Silvia Garnero

 

 

“La moda è da sempre fucina di innovazione, idee e  rinnovamento” - afferma Giusy 

Faranda, presidente dell’Associazione Euristica -. “Da donna ho sempre nutrito una 

grande passione per questo settore, e con il tempo, grazie anche al mio lavoro, ho 

scoperto l’importanza per  la nostra economia dell’indotto moda e accessori. Cifre che mi 

hanno fatto riflettere e mi hanno dato l’idea per creare questo evento. L’insieme delle 

sinergie dei creativi, delle istituzioni e di associazioni dedite alla valutazione del made in 

Italy, saranno il faro-riflettore che non si spegnerà semplicemente ad ogni fine sfilata”.  

 

"Assomoda, la storica Associazione degli agenti e distributori della moda e dello sport, ha 

recentemente creato un dipartimento dedicato ai designer emergenti. Proprio la 

valorizzazione dei giovani talenti è una delle ragioni più significative che portano 

Assomoda ad offrire il patrocinio ad iniziative come quella organizzata dall'Associazione 

Euristica il prossimo 21 febbraio". Ha dichiarato il Presidente di Assomoda, Giulio di 

Sabato. 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl