Utilizzo e mantenimento delle lenti a contatto. Cosa consigliano gli esperti di Lenti e Occhiali.

17/lug/2012 11.49.50 GUEST.it srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le lenti a contatto sono uno dei metodi più utilizzati per la correzione di disturbi visivi. Sia per motivi pratici che estetici. Non tutti infatti amano portare occhiali da vista e sono molti quelli che ritengono che gli occhiali da vista peggiorino l'aspetto fisico. Inoltre le lenti a contatto permettono di muoversi meglio anche durante l'attività sportiva. Inoltre bisogna dirlo. Le lenti a contatto migliorano nettamente la qualità della vista, soprattutto rispetto agli occhiali da vista.

Per questo motivo poi, una volta iniziato ad utilizzarle, si fa fatica ad abbandonarle. Bisogna però tenere a mente alcuni consigli pratici per conservarle in perfette condizioni e, soprattutto, salvaguardare la salute degli occhi.

 

Innanzitutto è necessaria una visita dall'oculista e dall'ottica, per farsi consigliare il tipo di lente più adatto per voi. Nella scelta sarà necessario tenere conto della conformazione dell'occhio, del difetto da correggere e delle esigenze pratiche di ognuno.

 

Quali lenti a contatto scegliere?

 

Anni fa venivano utilizzate soprattutto lenti rigide. Oggi la tendenza è cambiata, perché troppo difficili da tollerare per diverse ore consecutive. Poi è stata la volta delle semirigide permeabili all'ossigeno. Queste lenti a contatto si caratterizzavano per la grande versatilità rispetto alla correzione, la durata, la conservazione e la facilità di manutenzione. Nonostante tutti questi miglioramenti, presentavano ancora qualche limite nella tollerabilità.

Infine, troviamo le lenti a contatto morbide. Queste lenti a contatto hanno la capacità di essere particolarmente tollerate dalla maggior parte delle persone e riescono a risolvere gran parte dei disagi legati ai problemi di vista. Per contro però richiedono una maggiore cura, soprattutto per quanto riguarda l'utilizzo e il mantenimento.

Potrete scegliere tra lenti morbide a uso prolungato, semestrali e annuali oppure lenti morbide a ricambio settimanale o mensile. Quelle giornaliere invece non hanno bisogno di manutenzione, perchè una volta tolte vanno gettate. Per questo danno maggiori garanzie per quanto riguarda l'igiene. Di solito queste lenti vengono consigliate a chi presenta particolari fenomeni di sensibilizzazione nei confronti di conservanti presenti nei liquidi per il mantenimento o nelle soluzioni saline.

Tutte le altre lenti invece necessitano di liquidi specifici, per detergere, disinfettare, sciacquare e conservare.

 

Visitate www.lentieocchiali.it, lenti a contatto colorate.

 

E se invece siete tipi alla moda e vi piace cambiare spesso colore in base al vostro umore. Non solo capelli, vestiti e smalto, ma anche occhi, su Lenti e Occhiali troverete tantissime lenti colorate, ad uso cosmetico, che tengono in considerazione la salute dei vostri occhi. Troverete tantissime sfumature di azzurro, grigio, marrone e verde. E se invece vi piace osare, vi consigliamo quelle ametista oppure color miele.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl