Le novità per l’autunno/inverno 2016 di Fjällräven

05/feb/2016 17.46.21 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per la stagione invernale 2016, Fjällräven punta a far appassionare alle attività all’aria aperta un numero sempre maggiore di persone. Alcune tra le più leggendarie giacche del marchio sono state rivisitate e saranno ora proposte con un’imbottitura più calda per adattarsi anche ai mesi più freddi dell’anno. Fjällräven continua inoltre il suo impegno nell’utilizzo di piuma prodotta in modo etico: la versione femminile del nuovo Övik Down Parka è più calda che mai, leggera, confortevole e offre quella piacevole sensazione che solo il piumino può dare.

L’estate lascia spazio all’autunno, poi all’inverno... e molte persone si chiudono in casa. Noi di Fjällräven siamo fortemente convinti che la natura e la vita all’aria aperta siano in grado di ricaricare le batterie. Ci piacerebbe che a un numero sempre maggiore di persone venga voglia di uscire anche quando fuori è buio e il termometro è sotto lo zero.
Una delle soluzioni possibili è uscire ben coperti: alcuni dei più amati modelli Fjällräven sono stati rivisitati per l’inverno 2016 con una nuova e confortevole imbottitura. E per tutti i fan del piumino, si tenga presente l’impegno di Fjällräven: piuma della migliore qualità prodotta in modo etico. Down Promise è l’impegno di Fjällräven preso nel 2014, che riguarda tutti i prodotti Fjällräven in piuma, come il nuovo Övik Down Parka.

 

Kånken: una scelta logica dal 1978
La leggendaria robustezza di Kånken è diventata il simbolo della sostenibilità di Fjällräven: molti degli zaini Kånken prodotti nei primi anni ottanta sono in uso an- cora oggi. Per l’autunno 2016 Fjällräven presenterà una rivisitazione del leggendario zaino grazie all’introduzione di due nuovi prodotti della famiglia Kånken. Re-Kånken ricrea l’iconico rettangolo con materiali di riciclo che minimizzano l’impatto ambientale, mentre Kånken No. 2 Black è la versione in tessuto G-1000 HeavyDuty total black, con dettagli in pelle.
 
Molto prima che il termine “sostenibilità” entrasse a far parte del nostro vocabolario, esso era già una caratteristica di Kånken. Lo zaino fu lanciato nel 1978 per aiutare a prevenire i disturbi alla schiena negli scolari svedesi. Era realizzato in robustissimo tessuto Vinylon F, praticamente impossibile da usurare. Il suo design è senza tempo e la sua caratteristica forma rettangolare consente la pressoché totale assenza di scarti di produzione.

Fjällräven si è sempre posta come sfida l’obiettivo di trasformare prodotti buoni in prodotti ottimi. Con uno zaino sostenibile come punto di partenza, il marchio ha deciso di creare lo zaino più sostenibile al mondo. Il risultato è Re-Kånken, una versione di Kånken rivisitata e prodotta con un sistema nuovo e all’avanguardia che utilizza una quantità minima di materie prime, acqua, energia e agenti chimici.

 

 

Fjällräven

Nel 1960, Ake Nordin fonda Fjällräven nello scantinato di casa a Örnsköldsvik, nel nord della Svezia. Oggi i capi outdoor dell’azienda - intramontabili, funzionali e robusti - sono apprezzati in tutto il mondo e distribuiti in oltre trenta Paesi. La gamma di prodotti Fjällräven propone capi di abbigliamento e accessori outdoor per uomo e donna, zaini, tende e sacchi a pelo. Per Fjällräven è prioritario agire responsabilmente nei confronti delle persone, degli animali e della natura, incoraggiare e sostenere l’interesse per le attività all’aria aperta. L’azienda è promotrice di due famosi eventi outdoor, Fjällräven Classic e Fjällräven Polar, che ogni anno attirano migliaia di partecipanti.

 

Per ulteriori informazioni

Ufficio Stampa Italia:

Blu Wom 

www.bluwom.com | Udine – Milano Tel. 0432 886638

Resp.Ufficio stampa: Laura Elia ufficiostampa@bluwom.com 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl