Marlù e Cine@donna, una rosa per la regine delle rose

22/giu/2017 14:25:59 Skema Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un omaggio all’altra metà del cinema. “Marlù” il brand che ha rivoluzionato il mondo del gioiello, crea uno “charm” limited edition per la rassegna Cine@donna di Riccione. Un regalo pensato per ringraziare e esprimere affetto per tutte le grandi attrici del cinema italiano

 

San Marino, 22 giugno 2017 – È un omaggio, un dono floreale a tutte le protagoniste “rosa”, del cinema italiano e internazionale, per quattro giorni (27, 28, 29, 30, giugno), pronte a sfilare sul red carpet di “Cine@donna”, la rassegna realizzata per il secondo anno consecutivo da “Giometti Cinema” al Cinepalace di Riccione.

 

Un dono che nasce dal marchio di gioielli “tutto rosa”, creato a San Marino dalle tre sorelle Fabbri: Morena, Monica e Marta. In occasione della manifestazione “Marlù” celebra, infatti, il ruolo della donna nella settima arte con uno speciale omaggio floreale a tutte le attrici. Ha creato uno dei suoi più apprezzati modelli di bijoux un “Charm”, rigidamente in versione limited edition, pensato esclusivamente per l’edizione 2017 della manifestazione di Giometti Cinema”.

 

Un ciondolo che, con le sua perfetta e curata lavorazione, rappresenta una rosa regina personalizzata dall’incisione: “Cine@donna Riccione 2017”. L’immagine riprende uno dei motivi nati nel “giardino della creatività” delle sorelle Fabbri anime e menti di “Marlù”- Rappresenta il fiore più bello e vicino alla sensibilità e all’emozioni femminili: la rosa regina. Il fiore utilizzato dal brand sammarinese per ricordare feste e anniversari dedicati alla donna e a farla sbocciare ogni giorno dell’anno.

 

 

Simbologie, culto della personalizzazione, massima semplicità ed estrema accessibilità sono le caratteristiche dei gioielli “Marlù”. Una rivoluzione nel mondo dei preziosi, che antepone al valore materiale dell’oggetto, quello spirituale. Orecchini e collane ma anche anelli, bracciali, non sono più il simbolo di uno status economico ma affettivo. Sempre all’avanguardia, il design anticipa le tendenze con collezioni stagionali e continui flash infra stagionali, che fanno dei gioielli Marlù un’irrinunciabile accessorio sempre al passo con le mode. Il brand ha firmato fenomeni come lo stacking, la stratificazione dei braccialetti o il finger look, la moltiplicazione degli anelli d’acciaio alle dita maschili e femminili. Sono nati così gioielli alla portata di ogni tasca e che fanno della loro bellezza e portabilità, per lei e per lui, del loro valore emozionale e il loro senso e significato. Come nel caso dello “Charme” dedicato a Cine@donna.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl