Direttiva macchine 2006/42/CE - come siamo messi?

14/gen/2010 11.03.17 Giuliani Roberto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il 29 dicembre 2009 è ufficialmente entrata in vigore la nuova direttiva macchine 2006/42/CE e con essa tutte le relative normative armonizzate.

I cambiamenti non sono stati di poco  conto e questo sta comportando a mio parere un ritardo nella applicazione dovuto anche alla solita mentalità italiana di aspettare fino all’ultimo momento, in attesa di chissà quale proroga.

E così è stato: solo che lo slittamento non riguarda la direttiva ma l’applicazione di una sua norma.  

L’annuncio è ufficiale: la norma EN 954-1 relativa alle parti dei sistemi di comando legate alla sicurezza continuerà a fornire la presunzione di conformità ai requisiti essenziali della Direttiva macchine fino al 31 dicembre 2011. La comunicazione è apparsa sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea Serie C n. 321 del 29 dicembre 2009. La data di cessazione della presunzione di conformità della norma EN 954-1 sostituita dalla norma ISO EN 13849-1, inizialmente fissata il 28 dicembre 2009, è stata posticipata di due anni. Ne consegue che la norma EN 954-1 Sicurezza del macchinario – Parti dei sistemi di comando legate alla sicurezza – Principi generali per la progettazione, andrà definitivamente in pensione a partire dal 31 dicembre 2011.

L’intero articolo è disponibile presso http://blog.egq.it/2010/01/13/direttiva-macchine-prolungata-la-validita-della-norma-en-954-1/

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl