La camera riverberante

22/mar/2010 15.13.16 Flavia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La camera riverberante è una struttura metallica utilizzata per test di laboratorio per verificare la compatibilità in campo elettromagnetico.
L'utilizzo della camera riverberante permette di poter verificare l'attendibilità dell'oggetto messo sotto esame e quindi poter asserire che risponda alle normative e direttive Cee.
Negli anni passati si utilizzavano le camere anecoiche, oggi invece la camera riverberante è largamente contemplata dai tecnici ingegneri preposti al suo utilizzo.
Molte normative commerciali e militari permettono l'uso della camera riverberante per varie applicazioni nell'industria aeronautica, automobilistica e nei test per i consumatori.
Originariamente la camera riverberante era nata come ambiente di test acustico, poi successivamente venne destinata ai test in ambito elettromagnetico.
I tecnici di EMC test, speciazzati in test di laboratorio, annoverano tra i loro prodotti la camera riverberante come sostituta di quella anecoica.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl