Il Comune abruzzese di Mosciano Sant’Angelo si dota di un sistema di sicurezza Axis, ad opera di Sic1

Missione Sic1, azienda pubblica del Comune di Chiaravalle costituita nell'ottobre del 2005, ha come scopo quello di realizzare e di sviluppare progetti tecnologicamente innovativi rivolti a cittadini, aziende e Pubbliche Amministrazioni.

22/mar/2010 16.19.31 Meridian Communications Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il progetto A9.CittàSicura conquista anche Mosciano Sant’Angelo.

Missione

Sic1, azienda pubblica del Comune di Chiaravalle costituita nell’ottobre del 2005, ha come scopo quello di realizzare e di sviluppare progetti tecnologicamente innovativi rivolti a cittadini, aziende e Pubbliche Amministrazioni.

“A9.CittàSicura” è un progetto ideato da Sic1 per sviluppare un sistema di controllo capillare del territorio che permette alle Forze dell’Ordine di intervenire tempestivamente in seguito all’atto criminoso in un territorio definito.

Sic1, che ad oggi conta 101 Comuni soci, ha già realizzato 11 progetti e altri 8 sono in corso di ultimazione, in altrettanti Comuni italiani.

Il Comune abruzzese di Mosciano Sant’Angelo, socio di Sic1 dal febbraio 2009, ha scelto di dotarsi di un sistema di sicurezza al fine di controllare i principali punti sensibili della città, per tutelare i patrimoni artistici comunali, prevenire atti di vandalismo e di criminalità e per migliorare la viabilità urbana.

 

Soluzione

Sic1 ha ideato e sviluppato per Mosciano un sistema di sicurezza basato su telecamere Axis.

Axis Communications, leader mondiale nel settore della tecnologia video di rete, è fornitore privilegiato e partner del progetto “A9 Città Sicura” sin dalla sua nascita, con oltre 130 telecamere di rete già installate.

A Mosciano sono state installate 8 telecamere di rete per monitorare la nuova sede del comune, le piazze principali del paese e alcune vie particolarmente sensibili. E’ stata realizzata inoltre un’infrastruttura di rete wireless che collega tutte le telecamere alla sede operativa presso la sede della Polizia Municipale.

 

Risultato

Grazie al sistema di videosorveglianza realizzato, il Comune ha potuto risolvere alcune problematiche che da tempo interessavano il territorio; l’installazione delle telecamere ha coadiuvato inoltre la polizia nell’opera di contrasto dell’abbandono di rifiuti e nel monitoraggio del flusso del traffico.

 

“Il sistema, già collaudato e funzionante, rappresenta un prezioso strumento di protezione e prevenzione per la sicurezza e l’incolumità dei cittadini, in grado di risolvere tanti problemi importanti della nostra città: ad esempio il controllo dei rifiuti abbandonati in modo selvaggio e la relativa individuazione dei trasgressori, il controllo delle targhe e della viabilità nelle zone a traffico limitato, offendo un valido supporto alle quotidiane attività dei vigili urbani.“

Mario Filipponi, Comandante Polizia Municipale di Mosciano Sant’Angelo.

 

 

A Mosciano Sant’Angelo la sicurezza è di casa

Mario Filipponi, Comandante della Polizia Municipale di Mosciano Sant’Angelo dichiara: “Da qualche settimana Mosciano è più sicura. Grazie al Progetto A9.CittàSicura, l’intero centro storico viene monitorato da telecamere di ultima generazione le cui immagini sono visionate in una centrale operativa del Palazzo comunale, per tutelare i cittadini e al tempo stesso i principali punti sensibili del centro, spesso oggetto di atti vandalici o episodi di microcriminalità”.

 La soluzione sviluppata per Mosciano da Sic1 comprende l’installazione di 3 telecamere di rete AXIS 221 e 5 AXIS 232D+, deputate al controllo del territorio comunale e delle sale del comune.

 

Le AXIS 221 sono state scelte per effettuare il monitoraggio delle sale della nuova sede comunale, al fine di prevenire eventuali atti vandalici e tentativi di effrazione:grazie alle funzionalità Day&Night forniscono immagini di alta qualità in tutte le condizioni di illuminazione e rappresentano quindi la soluzione ideale per la videosorveglianza di aree interne ed esterne.

Le telecamere dome AXIS 232D+ sono state scelte per sorvegliare le aree esterne, alcune vie e piazze del territorio comunale considerate particolarmente a rischio, tra cui la via che porta all’asilo comunale.

 

Dotata di un particolare design che assicura protezione da atti vandalici e da condizioni ambientali critiche, AXIS 232D+ è in grado di produrre video di altissima qualità in formato Motion JPEG/MPEG-4 in tutte le condizioni di illuminazione, vanta un zoom ottico 18x, un obiettivo con messa a fuoco automatica e un filtro IR rimovibile, che può essere disabilitato automaticamente o manualmente a seconda delle condizioni di illuminazione.

 

A Mosciano Sant’Angelo le telecamere svolgono un altro importante compito: quello di monitorare il territorio al fine di scoraggiare i tentativi di scarico illecito di rifiuti, ed eventualmente aiutare nell’individuazione dei colpevoli.

 La Polizia Municipale ha potuto verificare come la sola presenza delle telecamere abbia prodotto un potente effetto deterrente contro tale reato.

Infine, il sistema di videosorveglianza è stato in grado di coadiuvare la quotidiana attività dei vigili urbani nelle attività di monitoraggio del traffico e di controllo delle zone a traffico limitato.

 

L’infrastruttura di rete wireless è stata realizzata da Sic1 con tecnologia radio 5.4GH, ed è in grado di collegare tutte le telecamere con la sede della Polizia Municipale in cui è stata collocata la centrale operativa. La postazione di controllo è situata presso la sede della Polizia ed è stata equipaggiata con il software Axis Camera Station per la gestione dell’intero sistema, che consente la visualizzazione e il controllo da remoto di tutte le telecamere installate. “Per il futuro è previsto un coinvolgimento diretto delle aziende del territorio che prevede un ampliamento del Progetto A9.CittàSicura sia nelle aree commerciali che in quelle artigianali”, conclude Mario Filipponi.

 

Il sistema prevede inoltre la possibilità di visualizzare le immagini tramite la fornitura di palmari sia agli addetti della Polizia Municipale che a quelli delle Forze dell’Ordine locali.

 

“Anche per questo progetto di sicurezza, abbiamo scelto le soluzioni di videosorveglianza Axis Communications: Axis è in grado di offrire prodotti tecnologicamente all’avanguardia. La qualità e le condizioni di eccezione che Sic1 garantisce ai propri soci sono anche il frutto di una scelta accurata dei nostri partner, che devono garantire la fornitura di prodotti e soluzioni di altissimo livello, affidabili e integrabili con tutte le altre tecnologie coinvolte nei progetti”, dichiara Pamela Palazzini, Responsabile A9. CittàSicura.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl