Trend Micro a ExposanitĂ : convegno su sicurezza dei dati sensibili

Allegati

24/mag/2010 13.30.13 M&CM Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

TM_logo_noPAYOFF_leggero                                                                                                                                                                Comunicato stampa

Trend Micro partecipa all’edizione 2010 di Exposanità

Nel corso dell’evento dedicato all’innovazione nel settore della sanità e assistenza, il leader nella protezione delle informazioni interviene partecipando al convegno dal titolo “La sicurezza degli applicativi sanitari, una minaccia per la sicurezza del paziente?” organizzato dall’Associazione Italiana Sistemi Informativi in Sanità (AISIS) che si terrà il 28 maggio presso la Fiera di Bologna

 

Milano, 24 maggio 2010 - Trend Micro, leader mondiale nella sicurezza dei contenuti Internet, partecipa all’edizione 2010 di Exposanità, l’unica manifestazione fieristica del settore in Italia e la seconda per importanza in Europa, interamente dedicata al mondo della sanità e dell’assistenza.

Le competenze di Trend Micro nella protezione dei dispositivi medici dalle minacce informatiche verranno illustrate nel corso del convegno dal titolo “La sicurezza degli applicativi sanitari, una minaccia per la sicurezza del paziente?” organizzato dall’Associazione Italiana Sistemi Informativi in Sanità (AISIS).

L’evento, che si terrà il 28 maggio presso la Fiera di Bologna, offrirà agli addetti ai lavori una panoramica delle funzionalità più avanzate sviluppate dall’azienda per far fronte alle sfide che il cybercrime pone alle strutture sanitarie e ospedaliere che hanno il compito di garantire il corretto trattamento dei dati sensibili da essi gestiti.

L’innovativa strategia di Trend Micro per proteggere dalle minacce sia l’integrità dei dispositivi medici collegati alle reti, sia la riservatezza delle informazioni che risiedono nei database e che vengono trattate in formato elettronico dalle applicazioni in uso dagli utenti, saranno al centro dell’intervento dal titolo “Sicurezza informatica e sanità: la tutela dei dati sensibili” a cura di Maurizio Martinozzi, Manager - Sales Engineering Trend Micro.

Nell’ambito del contesto socio-sanitario la tutela dei dati sensibili, che costituiscono l'obiettivo dei nuovi hacker, assume un'importanza strategica. I furti e le violazioni di identità non solo sono in crescita, ma rappresentano ormai un business che alimenta un’economia sommersa.

Ormai la classica protezione perimetrale, firewall, IDS, etc., non garantisce un livello di sicurezza accettabile; è richiesta una nuova infrastruttura che dovrà garantire una protezione multi-livello capace di agire come filtro di "content security", e consentire alle aziende per le quali la tutela e la riservatezza dei dati sensibili è "mission critical", di prevenire ed evitare in modo adeguato i rischi connessi ad una possibile perdita delle informazioni.

In questo contesto, il processo di informatizzazione della sanità, che è in parte conseguenza necessaria del piano di e-government teso a migliorare il rapporto tra i cittadini e la pubblica amministrazione, solleva sicuramente molte questioni di sicurezza. Da una ricerca dell'Osservatorio Nazionale per la Sicurezza Informatica, emerge infatti un rischio elevato per la privacy dei pazienti, se si considera che circa il 60% delle ASL oggetto dell'indagine, non dispongono di strumenti adeguati per la protezione dei dati sensibili.

Il tema, oltre a sollevare problematiche di tipo legale, richiede da parte degli operatori la valutazione e la predisposizione di soluzioni IT aggiornate, in grado di tenere testa alla costante evoluzione delle tecniche con cui vengono compiuti i furti di identitĂ : strumenti come i tool di "network penetration test" o soluzioni di sicurezza dei contenuti e Anti Virus, oppure di analisi dei rischi, ampiamente conosciuti e sperimentati in altri settori, devono essere valutati e inseriti  anche presso le infrastrutture sanitarie, con l'obiettivo di renderne meno vulnerabili i punti deboli.

Le novitĂ  Trend Micro in vetrina

All’interno dello stand C72 presso il Padiglione 16, i visitatori avranno la possibilità di approfondire le caratteristiche dell’ampia gamma di prodotti e servizi di protezione Trend Micro, tra cui Trend Micro LeakProof, una soluzione in grado di garantire pieno sostegno alle aziende sanitarie impegnate ad adottare le misure di sicurezza predisposte dal Garante della Privacy per i dati contenuti all’interno del fascicolo sanitario elettronico (Fse).

In particolare, le funzionalità di LeakProof sono basate sulla definizione e ricerca di parole chiave, regole espressioni ricorrenti come ad esempio , i numeri di protocollo utilizzati per contraddistinguere i documenti contenenti dati sensibili. Per i dati che invece non sono strutturati la soluzione crea un’impronta (una sorta di DNA) di ciascun documento riservato, facendo in modo di monitorare, identificare ed eventualmente bloccare l’informazione sensibile prima che abbandoni il luogo d’origine. Ad esempio, nel caso si voglia inviare un documento all’esterno (via e-mail o copiandolo su una chiavetta USB) il prodotto verifica se l’utente ha l’autorizzazione per fare questa azione che, in caso negativo, viene bloccata.

LeakProof è in grado di garantire la piĂą elevata protezione delle informazioni contenute nel Fse attraverso la capacitĂ  di registrare e proteggere tutti i dati a riposo, in uso e in movimento, e contribuisce a garantire la conformitĂ  alla privacy con piĂą punti di ispezione, per una copertura piĂą ampia dei potenziali punti di fuga come: dispositivi USB, masterizzatori CD e DVD, bluetooth, computer desktop, notebook e PDA in modalitĂ  offline, posta elettronica,  Webmail, Instant messaging, FTP e HTTP, Skype,  peer–to–peer, Condivisione file di Windows, ActiveSync, Appunti e stampanti di rete.

La soluzione, inoltre, utilizza finestre di dialogo personalizzate e interattive per formare i dipendenti alla corretta gestione delle informazioni riservate. Questo strumento permette di avvertire i dipendenti della presenza di contenuti sensibili e di eventuali comportamenti rischiosi, offrendo l’opzione di blocco o autorizzazione con la corretta motivazione.

Trend Micro

Trend Micro, leader globale nella sicurezza dei contenuti Internet, è impegnata a rendere più sicuro lo scambio di informazioni digitali sia per le aziende che per gli utenti privati. Pioniere del settore in cui ha sempre svolto un ruolo di avanguardia, Trend Micro promuove lo sviluppo di una tecnologia per la gestione integrata delle minacce in grado di assicurare la continuità operativa e proteggere le informazioni personali e il patrimonio di risorse da malware, spam, fughe di dati e dalle più recenti minacce Web. Per approfondimenti sulle minacce è possibile visitare l’osservatorio TrendWatch all’indirizzo www.trendmicro.com/go/trendwatch

Le soluzioni flessibili di Trend Micro, disponibili in diversi formati, sono supportate 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 da ricercatori esperti nell’analisi delle minacce attivi in tutte le aree geografiche. La gran parte di queste soluzioni sono potenziate da “Trend Micro Smart Protection Network, un’infrastruttura cloud-client di nuova generazione progettata per proteggere i clienti dalle minacce Web. Trend Micro, società multinazionale con quartier generale a Tokyo, commercializza le proprie soluzioni di sicurezza attraverso una rete di business partner presenti in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni e per ottenere copie di prova di tutti i prodotti e servizi Trend Micro, visitare il sito Web it.trendmicro-europe.com.

 

Per ulteriori informazioni:

Carla Targa                                          Federica Beretta

Trend Micro                                         M&CM

Tel 02 925931                                      Tel 02 68821.619

carla_targa@trendmicro.it                    f.beretta@mecm.it  

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl