L’HI-TECH ITALIANA CHE PIACE AGLI AMERICANI

L'HI-TECH ITALIANA CHE PIACE AGLI AMERICANI ACCENT HA UN NUOVO INVESTITORE: TALLWOOD VENTURE CAPITAL La Società di eccellenza italiana, leader mondiale nella progettazione e realizzazione di circuiti integrati, apre il proprio azionariato al venture capital della Silicon Valley che investe 5 milioni di euro.

14/ott/2010 15.48.17 Matteo Russo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ACCENT HA UN NUOVO INVESTITORE: TALLWOOD VENTURE CAPITAL

La Società di eccellenza italiana, leader mondiale nella progettazione e realizzazione di circuiti integrati, apre il proprio azionariato al venture capital della Silicon Valley che investe 5 milioni di euro.

Accent, Società italiana leader mondiale nella progettazione e realizzazione di circuiti integrati (Integrated Circuits, IC), annuncia che Tallwood Venture Capital, Società americana che investe esclusivamente nelle tecnologie applicate al settore dei semiconduttori con 500 milioni di dollari gestiti, ha sottoscritto un aumento di capitale riservato nella capogruppo Accent International (con sede in Lussemburgo) investendo 5 milioni di euro. Grazie a questa operazione, Accent accelererà ulteriormente lo sviluppo e la produzione di nuovi circuiti integrati per implementare le smart grid di nuova generazione, le reti “intelligenti” per la distribuzione dell’energia elettrica a livello domestico.

La piattaforma ASMgrid , da poco lanciata sul mercato internazionale da Accent, agirà direttamente su contatori di nuova generazione (“smart grid”), consentendo la misurazione e la ridistribuzione in tempo reale dei flussi di corrente da remoto, attraverso un collegamento wireless tra contatore, elettrodomestici e rete elettrica, consentendo notevoli risparmi nei consumi -circa il 10% in meno- e nei costi.

ASMgrid ha il duplice vantaggio competitivo di riunire in un unico chip le funzionalità che precedentemente richiedevano cinque chip diversi (con evidente riduzione del suo costo), e di essere un prodotto flessibile, in quanto lo stesso chip può essere configurato sia per contatori di corrente, di gas o dell’acqua, laddove altre soluzioni attualmente in commercio necessitano di differenti circuiti per ciascuna finalità.

Accent è il precursore di questa nuova tecnologia a livello mondiale, tanto da essere oggi uno dei top player di riferimento nel mercato AMI (Advanced Metering Infrastructure), grazie agli accordi di fornitura con due colossi mondiali del settore dei contatori come Itron (NASDAQ: ITRI), azienda statunitense quotata con oltre $ 2 Miliardi di fatturato,  e Topscomm in Cina. 

Secondo un recente studio della Pike Research, affermata Società di ricerca e consulenza che produce analisi approfondite sul mercato delle clean technologies a livello globale, lo sviluppo di smart grid di ultima generazione porterà alla sostituzione, entro il 2015, di circa il 18% dei 1,4 miliardi di contatori elettrici ad oggi installati, con un tasso di crescita del 30%.

Federico Arcelli, Amministratore Delegato del gruppo Accent, dichiara: “E’ un grande orgoglio per noi avere Tallwood come nuovo socio, a testimonianza del riconoscimento internazionale della nostra Società. Questa operazione consentirà di velocizzare il lancio sul mercato della nuova generazione di prodotti per smart grid e soddisfare le richieste del mercato a livello mondiale. Attualmente, Usa e Cina sono i primi Paesi che  hanno iniziato la sostituzione dei vecchi contatori e, dal 2012, il processo di sostituzione riguarderà anche l’Europa, partendo da Francia e Spagna. Ci attendiamo, quindi, una crescita del mercato del 20-30% annuo da qui al 2020”.

Marco Vismara, Amministratore Delegato di Cape e consigliere di Accent, dichiara: “Cape ha sempre creduto nelle grandi potenzialità di Accent ed ha sostenuto insieme a Sofinnova un progetto di sviluppo aggressivo per garantire alla società una forte presenza sul mercato internazionale. In particolare,  grazie al supporto del nostro personale operante negli uffici di Cape China, in poco tempo Accent ha potuto strutturarsi e fare della Cina uno dei suoi principali centri operativi mondiali. Siamo particolarmente lieti che gli sforzi fatti stiano ottenendo questi riconoscimenti internazionali.”.

Luis Arzubi, General Partner di Tallwood,  dichiara: “Siamo attratti dall’innovativa tecnologia Accent per le smart grid che consentirà performance tangibili e concreti benefici in termini di costi. Ci aspettiamo che Accent possa estendere la propria leadership di mercato attraverso lo sviluppo di ulteriori soluzioni avanzate per i semiconduttori”.

Accent, che nasce nel 1993 dalla joint venture tra STMicroelectronics S.r.l. e Cadence Design System Inc., impiega oggi circa 80 dipendenti, suddivisi tra gli uffici in Italia (Vimercate, MI), Francia (Sophia Antipolis,  Nizza), Cina (Shanghai) e USA.  Accent ha tra i suoi principali azionisti Cimino & Associati Private Equity (Cape), primo operatore italiano di Private Equity per le Piccole e Medie Imprese, e Sofinnova Partners, primario Venture Capital francese. I due fondi sono entrati nel capitale con un’operazione di replacement ed expansion capital effettuata nel giugno 2006, che ha permesso di rendere indipendente Accent dai suoi azionisti fondatori e di aprire in rapida successione tutti gli uffici internazionali di Accent.

Informazioni su Accent

Fondata nel 1993, Accent (www.accent-soc.com) è oggi un’azienda leader mondiale -certificata ISO 9001:2008- nella progettazione di semiconduttori integrati nelle tecnologie della comunicazione e del metering per l’industria delle smart grid (rete “intelligente” per la distribuzione dell’energia elettrica).

Accent, con sede a Vimercate (MI), opera a livello mondiale con uffici in Italia, Cina, Francia e Stati Uniti. L’innovativa  piattaforma ASMgrid di Accent offre oggi al mercato delle smart grid un prodotto altamente tecnologico, flessibile, in grado di ridurre notevolmente costi e consumi di energia.

Informazioni su Tallwood

Tallwood Venture Capital focalizza i propri investimenti in aziende che producono tecnologie e prodotti che abbiano un forte impatto nel settore dei semiconduttori. Tallwood è sempre alla ricerca di talenti e imprenditori validi che abbiano idee innovative in grado di fare la differenza nel mercato dei semiconduttori o ad esso connessi.

Tallwood lavora al fianco delle Società in portafoglio,offrendo una profonda conoscenza del settore, esperienza e un alto grado di disponibilità. Attualmente gestisce più di 500 milioni di dollari e si posiziona al pari dei maggiori venture capital che operano nel segmento dei semiconduttori. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.tallwoodvc.com

 

 

Informazioni per la stampa

 

Rosso&Spriano Communication

Lorenza Spriano e Matteo Russo

Tel. 02 87387292

www.rossoespriano.it

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl