Microregistratori, le scatole nere dell'uomo d'affari moderno

Quando si verifica un disastro aereo, la cosa più importante e' recuperare la scatola nera dell'aereo distrutto, che contiene informazioni che possono rivelare la causa dello schianto.

19/mag/2011 17.12.57 Endoacustica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quando si verifica un disastro aereo, la cosa più importante e’ recuperare la scatola nera dell’aereo distrutto, che contiene informazioni che possono rivelare la causa dello schianto. Anche nella vita di tutti i giorni abbiamo a disposizione delle “scatole nere” sotto forma di microregistratori digitali.

 

Infatti, i microregistratori, grazie alle loro dimensioni ridotte e alla facilità d’uso, possono essere usati sia per raccogliere appunti vocali, che per registrare di nascosto, come fossero delle microspie; la differenza con queste ultime sta nella maggiore flessibilità dei microregistratori che possono essere attivati discretamente solo premendo un pulsante.

 

Insomma, un microregistratore può esserci utile in qualsiasi momento della giornata: in ufficio, negli studi, in situazioni di svago, di lavoro e per operazioni professionali di investigazione, l’unico limite e’ la capacità di memoria e la nostra fantasia!

Endoacustica distribuisce le ultime novità e gli ultimi arrivi nel campo dei microregistratori, oltre ad occuparsi di sicurezza ed investigazioni, con vendita microspie ed altri accessori utilissimi in questo campo come i software spia per ascoltare un telefono cellulare da distanza illimitata.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl