La moda arriva all’abbigliamento da lavoro

Purtroppo il settore dell'abbigliamento protettivo e per i lavoratori che in generale devono mettere degli abiti particolari e uniformi non è mai stato uno dei più prolifici a livello estetico, anche se i miglioramenti a livello funzionale sono stati molti.

Persone Julien Macdonald, Christian Lacroix
Organizzazioni Prima Posizione Srl, British Airlines, Air France
Argomenti lavoro, impresa, economia, abbigliamento

20/lug/2011 15.35.49 Alba - Prima posizione Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Purtroppo il settore dell’abbigliamento protettivo e per i lavoratori che in generale devono mettere degli abiti particolari e uniformi non è mai stato uno dei più prolifici a livello estetico, anche se i miglioramenti a livello funzionale sono stati molti.

Nel corso degli anni, l’indumento è diventato più efficace nel proteggere i lavoratori che si trovano in contesti particolari e che sono esposti ad elementi, come i prodotti pulizia industriale, che possono danneggiare la loro salute. In più, ci sono state anche innovazioni per i mestieri più pericolosi a livello di integrità fisica con l’ideazione di dispositivi anticaduta in grado di proteggere i lavoratori di situazioni estreme.

Gli abiti di lavoro sono studiati e creati con le particolarità di ogni industria in mente. La ricerca e la realizzazione di test in condizioni lavorative reali sono un elemento indispensabile nel processo di disegnare gli indumenti con i quali i lavoratori dovranno muoversi ed operare quotidianamente.

Questo deve essere, senza alcun dubbio, l’obiettivo principale dell’abbigliamento per il lavoro, ma ogni volta di più sia i propri lavoratori che i consumatori apprezzano gli uniformi con degli attributi estetici in più. A questo scopo, molte grandi aziende si sono affidate a designer del mondo della moda per realizzare i loro nuovi abiti da lavoro.

Questa relazione ovviamente è profittevole anche per i designer scelti già che la pubblicità ricevuta dalla linea per un marchio importante è impagabile. Per questo motivo, le multinazionali che desiderano aggiornare i loro uniformi aprono spesso delle gare tra designer per scegliere quello che si adegua di più al carattere aziendale.

Un caso di questo tipo che ha suscitato l’interesse di giornalisti e pubblico è stato il re design dell’abbigliamento di Air France, realizzato da Christian Lacroix. La collezione ideata per il marchio francese è di linee moderne ma semplici, e include i colori corporativi della compagnia aerea. Si tratta di un insieme di pezzi combinabili tra di loro “come l’armadio di una donna” che include abbigliamento da lavoro di sicurezza ma anche pezzi più comodi per trasferte fuori servizio e per i mesi estivi, il tutto conservando sempre l’estetica aziendale affinché i dipendenti godano della flessibilità di cambiare, se lo desiderano, ogni giorno.

Altre linee aeree hanno seguito questo modello come British Airlines che si è affidata a Julien Macdonald.

Risulta evidente che le aziende a dare i primi passi in questa direzione sono quelle i cui lavoratori si trovano in contatto diretto con il pubblico, ma anche aziende meno riconosciute a livello mondiale e che hanno lavoratori che non operano davanti ai clienti stanno orientandosi si questa strada animati dal feedback positivo che ricevono dai dipendenti.

Un caso a parte sono le calzature di sicurezza. La specificità di certi materiali che devono essere usati e lavorati sotto condizioni particolari fanno delle scarpe di lavoro un mondo più difficile di affrontare per produttori senza esperienza nel settore. Inoltre, i numerosi test specifici per ogni tipo di scarpa sono più numerosi e più problematici che quelli dell’abbigliamento infortunistica, nei quali si testa piuttosto il materiale che l’insieme del prodotto finale, come succede in questo caso.


Articolo a cura di Alba Lorente
Prima Posizione Srl – manovra anti-crisi

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl