L’Enterprise Output Server di LRS a supporto di AirPrint

Milano, 21 luglio 2011 - Per decenni, gli ingegneri hanno usato l'immagine di una nuvola per rappresentare diagrammi di rete pubblica e privata.

Persone Samantha Turrin
Luoghi Italia, Milano, Penisola Iberica
Organizzazioni Apple, Hewlett-Packard
Argomenti informatica, software, commercio, economia, hardware

21/lug/2011 09.43.17 MARCOMM SRL Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Milano, 21 luglio 2011 – Per decenni, gli ingegneri hanno usato l’immagine di una nuvola per rappresentare diagrammi di rete pubblica e privata. Questa nuvola nascondeva tutti i cavi, switch, router e server, mentre lasciava le persone concentrarsi sui punti d’entrata e uscita della rete. Oggi, il termine “cloud computing”, invita gli utenti a pensare ai sistemi informativi come a un’utility, come per le forniture d’acqua o quelle elettriche.

La maggior parte delle persone concorda sul fatto che la promessa della tecnologia “Cloud” risieda nella sua semplicità, facilità d’uso, costi inferiori e un accesso quasi universale. Quando un’organizzazione inizia a studiare un progetto di modernizzazione deve concentrare le sue più frequenti domande su temi considerati chiave: prestazioni,  schedulazione, output management e sicurezza.

Il Mobile Printing incontra l’Impresa

“Bilanciare il desiderio degli utenti finali che richiedono flessibilità con i temi della sicurezza di un’organizzazione e le relative esigenze di gestione può risultare molto impegnativo. Ed è qui che la nostra recente soluzione Enterprise Server entra in gioco” – spiega Samantha Turrin, Country Manager di LRS per Italia e Iberia.

“Immaginate il seguente scenario: durante un test drive con un potenziale cliente, un venditore di auto richiede al conducente il colore e gli optional preferiti, assieme alle informazioni di credito necessarie, le modalità di finanziamento, ecc. Immettendo questi dati su un iPad o iPhone, il venditore con un semplice click sul comando ‘stampa’ trasmette queste informazioni alla concessionaria. Contemporaneamente, mentre il cliente sta rientrando presso l’autosalone, un completo contratto ad hoc viene stampato e reso immediatamente pronto per la firma.”

“L’Enterprise Output Server di LRS – continua Samantha Turrin – è stato progettato per gestire l’output da qualsiasi piattaforma hardware o sistema operativo, inclusi i dispositivi di Apple iOS citati nell’esempio precedente. Ma dato il dominio di Apple nel mercato dei tablet e smartphone, il nostro supporto verso la piattaforma IOS merita uno sguardo più attento”.

A partire dalla versione IOS 4.2, Apple ha aggiunto il supporto di stampa wireless al proprio sistema operativo mobile. A una prima analisi sono state incluse nel supporto solo alcune delle stampanti HP. Questo, per un’impresa con centinaia o migliaia di stampanti già configurate e pagate, risulta piuttosto scoraggiante.

Fortunatamente, Apple ha costruito la funzionalità AirPrint sul protocollo Bonjour, che consente in modo trasparente ai dispositivi iPhone e iPad di scoprire i servizi disponibili sulla rete. Questi includono i VPSX® Managed Printers definiti nelle soluzioni di Enterprise  Output Server di LRS. Gli utenti finali non hanno bisogno di installare driver o gestire le opzioni di stampa, ma semplicemente di scegliere il dispositivo da un elenco tenuto dalla VPSX della propria azienda o dal team che amministra la rete.

Dal punto di vista del venditore di auto dell’esempio, “la stampa funziona e basta”, ma all’interno della “nuvola”, la robusta architettura LRS è impegnata a gestire la sicurezza dei documenti, l’error recovery/reindirizzamento e molto altro. Per esempio, iPhone e iPad non hanno i driver di stampa e generano solo la grafica e documenti in formato PDF. Poiché sono poche le stampanti in grado di gestire file nativi JPEG e PDF, il flusso di dati VPSX è necessario per convertire i lavori in PCL, PostScript e altri flussi dati print-ready.

Gestire i processi di stampa con l’Enterprise Output Server di LRS porta maggiore controllo in caso di inceppamenti, o altri problemi ai dispositivi. “L’Enterprise Output Server di LRS – conclude Samantha Turrin – consente anche alle organizzazioni di creare audit trail e copie di archivio per ogni documento stampato. Nel precedente esempio, il software LRS può inviare automaticamente al Regional Sales Manager una e-mail con il link verso una copia di ciascun contratto stampato presso la concessionaria auto, rendendolo visualizzabile via web. In conclusione, con una completa architettura di Output consolidata, chi sceglie  LRS è ben posizionato per soddisfare le esigenze di una forza lavoro sempre più mobile e aperta al Cloud Printing”.

Per maggiori informazioni e approfondimenti scrivere a: italy@lrs.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl