Le conseguenze dell’edentulismo

Perdere un dente potrebbe essere considerato soltanto un problema estetico.

25/ago/2011 17.43.20 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Perdere un dente potrebbe essere considerato soltanto un problema estetico. In verità, una corretta igiene orale, effettuata con attenzione e in maniera giornaliera, è necessaria perché l’edentulismo può causare problemi sia di masticazione, che di fonazione e respirazione. Per questo avere un problema all’arcata dentale non deve essere una situazione da sottovalutare. L’edentulismo parziale o totale può essere corretto e risolto e la tecnologia a disposizione attualmente ha meno risvolti negativi di quanto si pensi.

La tecnica che interviene su questo tipo di patologie si chiama implantologia. In pratica si tratta di sostituire tramite un intervento i denti persi con una o più protesi. Se l’operazione fino a qualche anno fa era invasiva e non poteva garantire una perfetta risoluzione del problema masticatorio, negli ultimi anni la ricerca ha fatto grandi passi avanti. La decisione di utilizzare il titanio per la radice dell’impianto infatti evita al cento per cento il rigetto da parte del corpo. Una volta impiantata all’interno delle ossa della mandibola o della mascella il ponte in titanio, che grazie alle sue proprietà facilita la osteointegrazione, verrà inserita la protesi che sostituisce il dente.

L’avvento delle nuove tecnologie ha facilitato gli interventi di implantologia dentale, che sono fatti spesso in modo semi automatico o accompagnati da strutture elettroniche e informatiche. Le possibilità infatti di ottenere il risultato sperato in una sola seduta, specialmente grazie all’utilizzo del titanio, sono aumentate sempre di più e è andato diminuendo sempre di più invece la percentuale di interventi non riusciti o difficoltosi.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl