AICA presenta la patente del computer per la multimedialità: nasce ECDL Multimedia

Allegati

27/ott/2011 11.48.37 Prima Pagina Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

logosmall

 

COMUNICATO STAMPA

 

AICA presenta la patente del computer per la multimedialità: nasce ECDL Multimedia

 

E’ stata sviluppata in Italia da AICA e fa parte della famiglia di certificazioni “ECDL New Media”,  in cui sono comprese anche le versioni aggiornate delle patenti ECDL Image Editing 2.0 e Web Editing 2.0, per il mondo della grafica e del web.

 

 

 

Milano, 27 ottobre 2011 AICA, l’Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico, ha presentato oggi ECDL Multimedia, una nuova certificazione del tipo ECDL (European Computer Driving Licence) per l’elaborazione e pubblicazione di contenuti multimediali audio e video.

 

logo_multimedia.jpgECDL Multimedia fa parte di una nuova “famiglia” di patenti del computer,  denominata ECDL New Media, di cui fanno parte anche le versioni aggiornate delle certificazioni ECDL Image Editing e Web Editing.

 

La certificazione Multimedia è stata sviluppata in Italia da AICA in collaborazione con l’Istituto Tecnico Sperimentale per la Grafica e la Comunicazione ITSOS “Steiner” di Milano, con Apple Italia e WebScience  - ed ha già ottenuto il patrocinio della Fondazione ECDL, l’ente certificatore internazionale che si occupa delle certificazioni informatiche europee erogate e riconosciute in 148 paesi del mondo.  ECDL Multimedia rientra quindi a pieno titolo tra le certificazioni a valenza europea e internazionale.

 

 

WebTV, podcast, piattaforme e modalità “social” di condivisione di contenuti fanno parte della realtà quotidiana di chiunque oggi utilizzi il web per informarsi, studiare, lavorare. Si diffondono smartphone, tablet e strumenti nuovi come l’iPad;  le lavagne interattive etrano nelle scuole” spiega Giulio Occhini, Direttore di AICA.    “Con la certificazione ECDL Multimedia abbiamo voluto creare un quadro di riferimento per le competenze individuali in questo settore, che apre anche importanti opportunità professionali. E’ un particolare motivo di orgoglio il fatto che la certificazione sia stata sviluppata in Italia dagli esperti dell’AICA: un riconoscimento delle nostre capacità e del valore dei nostri cinquant’anni di esperienza associativa e operativa”.

 

Un primo progetto pilota relativo alla certificazione ECDL Multimedia è stato portato avanti presso l’ITSOS Steiner di Milano nel primo semestre del 2011, coinvolgendo 15 studenti ed un gruppo di 30 insegnanti provenienti da varie scuole superiori della Lombardia: utilizzare gli strumenti multimediali rappresenta, infatti, anche un’opportunità importante per rinnovare e rendere più efficace la didattica.

 

images.jpgVIDEO ECDL MULTIMEDIA
  http://www.youtube.com/watch?v=Rptp-It1RaY&feature=player_detailpage

 

 

Contenuti della certificazione

 

Il “Syllabus” che definisce i contenuti di ECDL Multimedia è strutturato in tre moduli:

-          audio editing - uso di programmi di elaborazione segnali audio per realizzare colonne sonore utilizzabili in progetti multimediali

-          video editing - uso di programmi di elaborazione video per sviluppare  filmati da sequenze video acquisite con diversi strumenti

-          multimedia publishing - uso di programmi per la realizzazione di progetti multimediali da pubblicare in rete o condividere attraverso diversi supporti ottico-digitali.

 

ECDL Multimedia è disponibile per le piattaforme più diffuse (Apple, Microsoft) ma anche in Open Source; la certificazione ha un indirizzo eminentemente pratico e riconosce le competenze nell’uso di diversi software specifici per il settore, che il candidato può scegliere per l’esame.

 

ECDL Multimedia si rivolge a tutti coloro che hanno a che fare con le tecnologie della comunicazione visiva e multimediale, che ha oggi assoluta centralità nei processi di creazione, erogazione e fruizione dei contenuti.  La certificazione si inserisce efficacemente nell’offerta formativa delle scuole superiori di primo e secondo grado, corsi universitari, corsi post scolastici ed extrascolastici, corsi dell’area “tempo libero”, arti visive, corsi tecnici.

 

La certificazione assicura le abilità pratiche richieste in un contesto professionale: pubblicità, arti grafiche, web e tutti gli ambiti che richiedono competenze di base nel trattamento e nella gestione di contenuti in formato digitale, nel settore della comunicazione e nelle aziende che sviluppano prodotti multimediali integrati per i propri clienti, nel settore ICT, nello sviluppo di soluzioni di comunicazione multimediale.

 

Per conseguire la certificazione ECDL Multimedia è necessario superare la prova di esame di ciascuno dei tre moduli, costituita da 20 domande, teoriche e pratiche, da esaurirsi in 90 minuti di tempo.   Gli esami per la certificazione si svolgeranno presso i test center accreditati da AICA, presso i quali possono essere disponibili anche corsi e materiale didattico. 

 

 

Gli altri componenti della famiglia ECDL New Media: ECDL Image Editing 2.0 e Web Editing 2.0

 

Di recente ECDL Foundation ha rilasciato anche le nuove versioni delle certificazioni specialistiche ECDL Image Editing 2.0 e Web Editing 2.0, gestite in Italia da AICA ed erogate presso i Test Center accreditati dall’Associazione. 

 

ECDL Image Editing 2.0 fornisce e verifica le competenze di base per acquisire, elaborare e utilizzare immagini digitali, offrendo l’opportunità di acquisire queste abilità attraverso un percorso guidato.  La certificazione si applica sia a contesti proprietari sia ad ambiente open source. Si rivolge in particolare ad enti formativi (licei artistici, scuole di arti figurative, grafica) ed in generale a persone per cui si richiedano competenze in discipline grafiche. 

 

ECDL Web Editing 2.0 è una certificazione caratterizzata da un programma formativo che permette di acquisire le competenze per creare, pubblicare, aggiornare siti web: concetti base del web, linguaggio HTML,  sicurezza informatica, normative.  Le capacità così acquisite sono ideali per le esigenze di piccole organizzazioni che desiderino avere una presenza sul web da gestire autonomamente, gruppi e comunità che desiderino utilizzare il web per comunicare, utenti individuali. Il programma è offerto anche ad enti di formazione e scuole.

 

In considerazione della crescente richiesta dal mercato, la famiglia di ECDL New Media si estenderà prossimamente anche a iPhone, i Pod Touch e iPad.

 

 

Per saperne di più

 

Le certificazioni informatiche europee: un sistema riconosciuto, garantito e di qualità

Le Certificazioni Informatiche Europee sono diffuse con successo in tutta Europa e nel mondo

grazie alle loro caratteristiche distintive:

          Uniformità a livello internazionale delle competenze richieste (Syllabus), delle prove d’esame (Question and Test Base) e delle garanzie di valore del diploma (Sistema di Qualità)

          Articolazione ad ampio spettro ed alta specializzazione

          Indipendenza dai fornitori: le conoscenze sono indipendenti dalle piattaforme tecnologiche

          e di software

          Adozione di un modello di network internazionale basato su realtà no profit e a vocazione  socialmente responsabile

          Condivisione da parte delle Istituzioni.

AICA è  responsabile per l’Italia dei programmi europei ECDL, eCitizen (alfabetizzazione digitale) e del programma di certificazione delle competenze informatiche professionali EUCIP; fa parte del CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies) e di ECDL Foundation.

Per ulteriori informazioni visitare il sito: http://www.aicanet.it

 

#

AICA – Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico, è un ente non profit indipendente e la più importante associazione professionale del settore, che ha come finalità lo sviluppo delle conoscenze informatiche in tutti i suoi aspetti scientifici, economici, sociali ed educativi. Per maggiori informazioni: www.aicanet.it

###

 

 

Contatti

AICA

 

Ufficio Stampa AICA

Prima Pagina Comunicazione

Daniela Rovina, Linda Borsani

Vilma Bosticco, Caterina Ferrara

Tel. 02 76 45 50 39

Tel. 02 76 11 83 01

comunicazioni@aicanet.it

 

vilma@primapagina.it

caterina@primapagina.it

 

 

 

 

 

 

 

 

http://www.primapagina.it/firma_digitale/dot.gif

Caterina Ferrara

http://www.primapagina.it/firma_digitale/logo_3.gif

http://www.primapagina.it/firma_digitale/dot.gif


Via Ciro Menotti, 11 - 20129 Milano
Tel. +39 02 76.11.83.01
Fax +39 02 76.11.83.04
Sito: www.primapagina.it
Sito mobile: www.primapagina.it/mobile

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl