Le ciabatte elettriche all'occorrenza possono diventare microspie gsm

29/nov/2011 17.51.19 Endoacustica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

State cercando di scoprire la verità su quello che vi viene detto dietro le spalle? Sul lavoro qualcuno vi rema contro o sospettate di un complotto verso di voi in ambito familiare? Al giorno d'oggi, effettuare le proprie indagini in tutta riservatezza è possibile ed economico.

 

Grazie alla microspia GSM in ciabatta, facilmente collocabile in camera da letto, in soggiorno, nel corridoio o in ufficio, avrete a disposizione un potente dispositivo per controllare voci e suoni di un determinato ambiente. Rispetto ad altre microspie, questa possiede un vantaggio in più: si collega direttamente alla rete elettrica tramite spina 220V e non ha bisogno di batterie aggiuntive che necessitano di essere ricaricate e l’ascolto ambientale diventa semplice e con una qualità audio di alto livello.

 

Funziona grazie alla tecnologia VOX, che è costituita da un interruttore che si attiva in presenza di voce ed è spesso presente su alcuni microfoni al posto del classico pulsante o interruttore di accensione/spegnimento. La ciabatta elettrica spia nasconde la cimice spia e si attiva in presenza di suoni ambientali e voci, inviando una telefonata direttamente ai numeri che tiene memorizzati: se ne possono registrare fino ad un massimo di tre.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl