Verifica dell’impatto ambientale in un impianto energetico “verde”

L'impatto ambientale è un fattore purtroppo non eliminabile negli impianti a energie rinnovabili.

Luoghi Italia
Argomenti ecologia

03/gen/2012 02.27.11 webmoving Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’impatto ambientale è un fattore purtroppo non eliminabile negli impianti a energie rinnovabili. Valutarne l’entità è importante, oltre che richiesto dalla legge.

Quando si parla di energie rinnovabili, spesso si considerano gli strumenti per ottenerle come del tutto prive di effetti negativi sull’ambiente. Purtroppo non è così, anche se i danni prodotti sono limitati rispetto alle forme di energia tradizionali. Per questo la valutazione dell’impatto ambientale di un impianto solare o eolico tende a evidenziare le controindicazioni, se così le possiamo definire, nei confronti della terra.

L’impatto ambientale di un impianto fotovoltaico è a più livelli, e riguarda le diverse fasi di vita dello stesso. Viene valutato l’impatto nella fase costruttiva dei pannelli o dei componenti elettronici, vista la necessaria lavorazione e trasformazione chimica. All’opposto, durante la fase di dismissione dello stesso, il materiale non più riutilizzabile dovrà essere smaltito in qualche modo. Tuttavia, la verifica dell’impatto ambientale dell’energia solare tende a rilevare quello di tipo estetico. In altre parole, quando si decide di posizionare i pannelli su un tetto o in mezzo a un campo, si deve fare in modo da evitare scorci antiestetici!

Lo stesso discorso può essere benissimo applicato agli impianti di tipo eolico. Le maggiori dimensioni, specialmente in altezza, delle torri su cui ruoteranno le pale eoliche, pongono forti interrogativi sull’opportunità dell’energia eolica. La corsa forsennata all’energia verde che sfrutta il vento, ha permesso oggettivi scempi estetici in parti d’Italia note per la loro bellezza. La speculazione imprenditoriale e l’infiltrazione della malavita hanno compiuto il resto.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl