Vantaggi delle telecamere di rete nella videosorveglianza

La tecnologia sulla quale le telecamere ip sono basate costituisce il vantaggio principale di queste telecamere, infatti l'utilizzo di protocolli standard e della tecnologia di rete per trasmettere e ricevere i dati fornisce ottimi risultati in termini di flessibilità, scalabilità, performance e riduzione dei costi complessivi per un qualsiasi impianto di videosorveglianza.

08/feb/2012 21.41.15 Ipcamshop Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La tecnologia sulla quale le telecamere ip sono basate costituisce il vantaggio principale di queste telecamere, infatti l'utilizzo di protocolli  standard e della tecnologia di rete per trasmettere e ricevere i dati fornisce ottimi risultati in termini di flessibilità, scalabilità, performance  e riduzione dei costi complessivi per un qualsiasi impianto di videosorveglianza. La tecnologia video di rete applicata alla videsorveglianza  utilizza reti cablate o wireless basate su TCP/IP per effettuare le comunicazioni con i dispositivi di ripr come le telecamesa e per trasmettere e  ricevere audio e video. Attraversi gli stessi supporti di rete e mediante le nuove tipologie di connessioni come il PoE (Power on Ethernet) è  possibile non solo inviare o ricevere dati in formato digitale ma anche alimentare le stesse telecamere ip (ovviamente predisposte con apposite  interfaccie PoE.
Le telecamere ip per esterno o standard per interni permettono di gestire, monitorare ed effettuare registrazioni da una qualsiasi posizione della rete senza distinzione tra rete  locale o rete internet, infatti la possibilità di effettuare interazioni da remoto con la telecamera è uno dei vantaggi che maggiormente vengono  sfruttati.
Tra le diverse componenti tecnologiche presenti all'interno di un impianto di videosorveglianza che si basa sull'ip possiamo trovare oltre alle  telecamere ip anche telecamere analogiche tradizionali che vengono collegate a dei condificatori video mediante i quali il loro segnale e la loro  comunicazione con l'esterno viene digitalizzata e resa trasmissibile via rete. Server,sensori PIR, illuminatori e accessori, unità per memorizzare le  registrazioni e i dati, software di centralizzazione per la gestione dei vari dispositivi. La base del sistema di videosorveglianza moderno  ovviamente è composto dalle telecamere ip e dai software di gestione che nei casi piu' comuni sono formati da applicativi come browser o lettori  multimediali. I costi complessivi si riducono grazie alla possibilità di utilizzare apparecchiature e dispositivi standard già comunemente presenti  nell'infrastruttura IT di una qualsiasi istituzione pubblica o edificio privato. Dai cavi fino ai server e le unità perimmagazzinare dati sono tutti  dispositivi standard che solitamente formano già i nodi principali di una rete locale o internet.Alla componentistica principale come in ogni sistema  di videosorveglianza, sono abbinati anche gli accessori come le custodie, gli splitter PoE (per separare l'alimentazione dai dati ricevuti da  collegamenti poe) o PoE midspan ( per realizzare mediante piu' porte dei collegamenti PoE) e tra le diverse tipologie di telecamere ip possiamo  trovare quelle standard dotate di una connessione via cavo (un cavo RJ45, ethernet utilizzato anche in commercio per il collegamento con router adsl)  e essere senza fili quindi telecamere ip wireless con possibilità di essere connesse ad accesspoint wifi o router wifi ormai presenti in molti  edifici sia pubblici che privati.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl