I giorni dell’iPad

29/mar/2012 23.53.49 alessandro.vigini Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In quattro giorni Apple stabilisce un altro record di vendite. Quasi due anni fa, ci aveva presentato  il primo iPad che ha impiegato complessivamente ventotto giorni per tagliare il traguardo di un milione di vendite nel mondo.

L'iPad è il prodotto voluto e apprezzato da milioni di persone, presentato per la prima volta da Steve Jobs il 27 gennaio 2010 ad una conferenza  Apple. Prima di tale data Apple ha mantenuto il massimo silenzio riguardo all'iPad facendo sì che l'annuncio al pubblico coincidesse con la presentazione del prodotto, e tutto quello che si sapeva prima dell’annuncio era semplicemente basato su indiscrezioni.

L'iPad è un tablet computer prodotto dalla genialità di Apple e di Steve Jobs, ovviamente, con quasi tutte le potenzialità di un normale PC. L’iPad è un dispositivo a metà strada tra un telefono cellulare evoluto e un computer portatile di tutti i giorni.

Il dispositivo Apple è dotato di uno schermo da 9,7 pollici con retroilluminazione a LED. L'iPad utilizza le reti Wi-Fi e la tecnologia Bluetooth ed include, inoltre, un cassettino per schede micro-SIM posizionato sul lato sinistro del dispositivo ed è disponibile con diverse disponibilità e differenziazioni di applicazioni e accessori.

L'iPad, parlando di audio, supporta sia cuffie normali, sia quelle con un microfono incorporato e, con l'aggiornamento iOS 4.2, è possibile collegare l'iPad agli altoparlanti presenti nelle vostre stanze per permettervi di riprodurre la vostra musica preferita in tutta la casa.

Come l'iPhone e l'iPod Touch, l'iPad è in grado di eseguire solo software compatibili scaricati dall'App Store ed è inoltre in grado di eseguire la maggior parte delle applicazioni per iPhone e iPod Touch. E’ possibile eseguire tali applicazioni sia in formato grafico originale che in una versione più grande grazie al pulsante zoom. L'iPad include alcune applicazioni di base come Safari (che ne fa da browser),  Mail, YouTube,  iTunes Store, App Store, Maps, Note, Calendario, Contatti e tante altre…

L’iPad può essere dotato inoltre di supporti aggiuntivi come l’iPad Keyboard Dock (supporto di ricarica che include anche una tastiera con funzioni standard comuni ad ogni PC e Notebook) collegabile ad una presa elettrica con l’alimentatore USB.

    Ovviamente sono disponibili sul mercato le custodie per iPad con interno in microfibra, strutturate a pannelli rinforzati per trasportare l'iPad proteggendolo da graffi o lievi urti provenienti dall’esterno. 

Tra gli altri accessori disponibili abbiamo l’iPad Camera Connection Kit con la quale è inoltre possibile importare foto e video da una fotocamera digitale in due modi diversi: usando il cavo USB della fotocamera o direttamente da una scheda SD, ricordandoci che l’iPad supporta tutti i formati fotografici standard.

   E’ inoltre disponibile l’alimentatore USB da 10W per iPad che consente di ricaricare l’iPad direttamente da una presa di corrente grazie ad un cavo da 1,8 metri.

    L'iPad è facilmente collegabile alla TV, oppure ad  un semplice monitor, un proiettore o uno schermo LCD che usino un connettore VGA, ed occorre un'applicazione chiamata Display Out disponibile nello store di Cydia.

  E’ possibile avere anche  la tastiera Apple Wireless Keyboard che funziona con l'iPad grazie alla tecnologia Bluetooth.

Sono disponibili su App Store anche programmi che permettono di creare fogli di calcolo, avere un editor di testi e foto, creare file musicali, gestire database, ecc. come in un normale computer.

Nell’iPad non è presente un vero e proprio File manager ma i software riescono a comunicare tra loro grazie ad una funzione chiamata "Open In", ad esempio è possibile aprire un documento dall'applicazione Mail verso un software di terze parti, editarlo o inviarlo (sempre mediante utilizzo di Open In) ad un'applicazione che ne consenta la stampa con modalità wireless.

I prezzi variano, in base alle funzionalità e alla memoria, a partire da 399 euro.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl