Riscoprire il valore profondo dell'innovazione

È questa la sfida dei nostri giorni, ma occorre saperlo fare con soluzioni semplici che sappiano generare valore, riducendo gli sprechi sia all'interno dell'azienda che nei confronti degli stessi clienti.

Persone Vito Albino, Michele Vinci, Loredana Capone, Nicola Costantino, Magnifico, Jeffrey Liker, Franco Bernabè, Luciano Attolico
Luoghi Puglia, Bari
Organizzazioni Carabinieri, Confindustria, Telecom Italia
Argomenti impresa, università, economia, istruzione

30/apr/2012 16.59.56 Press Office About Solution Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Innovazione LeanE' questa la sfida dei nostri giorni, ma occorre saperlo fare con soluzioni semplici che sappiano generare valore, riducendo gli sprechi sia all'interno dell'azienda che nei confronti degli stessi clienti.

Per approfondire scenari futuri e opportunità per imprese, manager e studenti,  è  stata organizzata dal Politecnico di Bari, lunedì 7 Maggio 2012 (ore 10.00 – 13.00, presso l’Aula Magna “Attilio Alto”, Campus E. Quagliariello),  una giornata di lavori dal titolo “Innovare con successo e a basso costo”.

Protagonista dell’appuntamento Luciano Attolico, già laureato presso la Facoltà di Ingegneria dell’Ateneo barese e oggi consulente di successo per aziende italiane e straniere, autore del libro “Innovazione Lean” (Edizioni Hoepli – prefazione di Franco Bernabè, presidente di Telecom Italia e Jeffrey Liker, University of Michigan, autore di "The Toyota Way"), opera prima dedicata alle strategie per valorizzare persone, prodotti e processi.

Ad aprire i lavori il Magnifico Rettore del Politecnico di Bari, il professor Nicola Costantino e a seguire i saluti della dottoressa Loredana Capone, vice presidente della Regione Puglia e dei rappresentanti delle associazioni di categoria, il dottor Michele Vinci, presidente di Confindustria Bari.

Moderatore dell’evento il professor Vito Albino, ordinario di Economia e gestione dell’innovazione del Politecnico di Bari.

“E' vitale essere innovativi, ma anche snelli per saper evitare l'azione indiscriminata e rischiare di trovarci sommersi in attività che aggiungono poco valore alle nostre aziende e ai nostri clienti – osserva l’ingegnere Luciano Attolico – Riuscire ad applicare i principi del Lean Thinking, ossia la cultura del massimo risultato con il minor sforzo, nei processi dove si gioca l'innovazione in azienda può diventare oggi l'arma più potente al costo più competitivo. 
Ecco il perché di un libro che si prefigge di trasferire una metodologia strutturata che lega prodotti, processi, persone e strumenti attraverso un sistema applicabile in qualsiasi contesto aziendale e avvalendosi degli esempi di numerosi casi di studio”.

Per informazioni ed iscrizioni

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl