Illuminazione con tecnologia Led: risparmio energetico

Fino alla seconda metà degli anni '90 la tecnologia LED (Light-Emitting Diodes) era considerata solamente per la segnalazione e l'isolamento dei segnali.

05/mag/2012 10.28.20 winseo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

led risparmio energeticoFino alla seconda metà degli anni '90 la tecnologia LED (Light-Emitting Diodes) era considerata solamente per la segnalazione e l'isolamento dei segnali. Con l'innovazione e con l'esperienza applicativa si è arrivati ad utilizzare i LED in molti altri settori e con funzionalità diverse, una fra tutte l'illuminazione.

L'illuminazione LED è più efficiente dal punto di vista energetico: confrontato con fonti di luce più tradizionali il risparmio ottenuto utilizzando lampade LED è di circa il 93% rispetto a quelle ad incandescenza, del 90% rispetto alle lampada alogene e del 66% rispetto alle lampade fluorescenti.

Oggi si è giunti ad ottenere un'alta efficienza nella luminosità, riuscendo così ad illuminare, con bassa potenza impegnata, ambienti industriali e civili. I LED sono destinati, nel tempo, a sostituire via via le lampade tradizionali ad incandescenza e le lampade a fluorescenza.

I LED a risparmio energetico inoltre durano molto più a lungo, essi infatti mantengono il 70% dell’emissione luminosa iniziale ancora dopo 50.000 ore. Se si tiene conto poi che le lampadine led a risparmio energetico contengono polvere di silicio, non contengono gas nocivi alla salute o altre sostanze tossiche, a differenza delle fluorescenti, si intuisce quanto siano convenienti anche per la salute non solo dell'ambiente, ma anche dell'uomo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl