Sondaggio Sitecom: 9 utenti su 10 vittima del cybercrime

04/giu/2012 12.58.41 SitecomNewsDesk Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Sitecom

Il secondo sondaggio sulla sicurezza informatica svolto da Sitecom tra 6.000 consumatori europei mostra dati allarmanti: l’88% dei consumatori è stato vittima di cybercrime, il 17% è stato oggetto di un attacco di phishing.

 

Rotterdam (Paesi Bassi), Giugno 2012 - Per la seconda volta Sitecom ha realizzato un sondaggio sulla sicurezza on line a cui hanno preso parte 6.000 utenti. Di questi, il 73% ha riferito di essere preoccupato per la propria sicurezza on line e l'83% ritiene che esser protetti contro la criminalità informatica sia di primaria importanza. Il fatto che ogni giorno si rilevino fino a 70.000 nuovi virus e 2.000 nuovi siti Web di phishing dimostra che si tratta di timori giustificati. L’88% degli intervistati è stato vittima di almeno una delle seguenti forme di criminalità informatica: virus, spyware, trojan horse, worm, rootkit, frodi, phishing o malware. Il 98% degli intervistati ha un software antivirus installato sui propri dispositivi, ma il 48% non si sente comunque protetto. Lo dimostra il fatto che il 70% si avvale anche di un filtro antispam, il 69% di programmi anti-spyware ed il 53% di software anti-malware.

WL-351

Dal sondaggio condotto da Sitecom è emerso anche che in internet si effettuano un numero sempre crescente di transazioni e, parallelamente, cresce il numero di dispositivi che si connette alla rete “senza protezione”. Il 40% degli utenti possiede tra i 4 ed i 6 dispositivi, circa il 20% ne possiede tra 7 e 9. L’82% degli intervistati sa cos'è il phishing. Il 17% è rimasto vittima di un attacco phishing. Il 67% riferisce di non utilizzare servizi di internet banking tramite dispositivi mobili come smartphone o tablet.

Oltre il 40% degli intervistati conosce il Sitecom Cloud Security, l’esclusiva funzionalità di sicurezza integrata nei (modem) router Sitecom che protegge tutti i dispositivi connessi alla rete domestica durante la navigazione online. Il Sitecom Cloud Security protegge da siti internet dannosi, annunci pubblicitari, download infettati da virus e siti web fraudolenti che tentano di appropriarsi di dati personali.

I risultati più importanti

  • Il 73% degli intervistati è preoccupato per la sicurezza on line.
  • L'83% degli intervistati ritiene molto importante la protezione contro la criminalità informatica.
  • Il 98% degli intervistati ha installato un antivirus.
  • Il 48% degli intervistati non si sente interamente protetto.
  • L'88% degli intervistati è stato vittima di una delle seguenti forme di cybercrime: virus, spyware, trojan horse, worm, rootkit, frodi, phishing o malware..
  • L'82% degli intervistati conosce il fenomeno del phishing.
  • Il 17% degli intervistati è stato vittima di phishing.
  • Il 67% degli intervistati non si avvale di servizi di internet banking tramite dispositivi mobili.
  • Il 40% degli intervistati dispone di 4-6 dispositivi di rete in casa.
  • Il 19% ha fino a 9 dispositivi di rete in casa.
  • Il 42% degli intervistati conosce Sitecom Cloud Security.

Informazioni su Sitecom

Sitecom è un marchio leader in rapida crescita per le reti domestiche e piccole aziende. Il marchio Sitecom ha una chiara missione: “semplificare”. Sitecom semplifica l'installazione e l' estensione di una rete convertendo prodotti ad alto contenuto tecnologico in soluzioni semplici per gli utenti da adoperare immediatamente senza problemi. La semplicità è alla base di tutto! Il nostro motto “semplificare” viene messo in pratica attraverso la nostra organizzazione e trova espressione nelle soluzioni e nel servizio offerto da Sitecom. Tutti i prodotti Sitecom, pertanto, hanno una garanzia di dieci anni. Trasformare la tecnologia più recente in prodotti semplici, comprensibili e accessibili : questa è la missione di Sitecom.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl