Le poste cinesi scelgono Symbol per il tracking della corrispondenza espresso

Le poste cinesi scelgono Symbol per il tracking della corrispondenza espressoTrezzano s/N, 31 Luglio 2006 - - Le poste di Shangai hanno scelto una soluzione RFID sviluppata da Symbol Technology e dal Premier Solutions Partner Concord Unity International Limited, per il tracking dei sacchi della corrispondenza espresso.

31/lug/2006 03.08.00 Quorum PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Trezzano s/N, 31 Luglio 2006 - - Le poste di Shangai hanno scelto una soluzione RFID sviluppata da Symbol Technology e dal Premier Solutions Partner Concord Unity International Limited, per il tracking dei sacchi della corrispondenza espresso. Si tratta di un progetto pilota a livello nazionale sponsorizzato dal ministero cinese per la Scienza e la Tecnologia.
La tecnologia RFID Symbol permette alle poste di Shangai di monitorare in modo automatico il percorso dei sacchi della corrispondenza dagli uffici postali ai centri di raccolta e smistamento. Il sistema precedente era basato su codici a barre, che - pur affidabili - richiedevano comunque l'intervento manuale del personale.

“Il principale obiettivo di questo progetto era la verifica dei termini dell’aumento di produttività legato all'utilizzo dell'RFID, per rendere più veloci le consegne ai clienti.”, spiega Liangan Chen, vice president di Shanghai Post. “Il progetto ci ha permesso di migliorare in modo significativo la gestione dei sacchi postali rispetto all'attuale sistema basato su codici a barre, con un’accuratezza delle consegne del 100%”.
I guadagni in termini di produttività derivano dal fatto che è possibile tracciare i sacchi in modo automatizzato nel corso degli spostamenti lungo tutto il ciclo di consegna.

“Il sistema assicurerà miglioramenti e risparmi sostanziali quando la soluzione RFID verrà estesa a tutte le province cinesi”, prosegue Chen. “L'aumento della domanda del servizio Express Mail ci ha spinto a cercare tecnologie in grado di migliorare la produttività e di soddisfare i clienti con la massima efficienza”.
China Post ha utilizzato tag RFID Symbol, robusti e riutilizzabili,lettori Symbol XR400 RFID, antenne ad alte prestazioni e mobile computer MC9000. L'XR400 automatizza i processi di lettura e scrittura dei tag, è certificato da EPCglobal per il supporto della tecnologia Gen 2 dense-reader mode, e garantisce una lettura accurata in ambienti in cui la presenza di più lettori potrebbe creare interferenze.

“Come fornitore di riferimento di soluzioni per la mobilità, Symbol è orgogliosa di portare la propria esperienza in Cina e sviluppare nuove soluzioni RFID per le applicazioni per il servizio postale”, ha affermato Anthony Bartolo, vice president e general manager della divisione Wireless Infrastructure e RFID di Symbol.
Il successo del progetto nasce dalla stretta collaborazione tra il team operativo di Shangai Post, Concord Unity e Symbol Technologies. “Ora Symbol e Concord Unity si preparano a portare i benefici della tecnologia RFID in tutte le aree operative di China Post”, ha dichiarato Jianfei Gao, CEO di Concord Unity.

Per ulteriori informazioni


Enrico Bianchessi

Quorum PR - Measurable PR Strategies
www.quorum-pr.com
via Melchiorre Gioia 82 - 20125 Milan
tel +39-02-36504831/2
mobile +39-348-5316441
fax +39-02-700547907
e-mail: enrico.bianchessi@quorum-pr.com
Skype: enrico.bianchessi



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl