Tra le migliori invenzioni del 2013 c’è la password che si ingoia

19/gen/2014 17.24.48 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fate fatica a ricordare le password? Nessun problema, ecco la pillola password commestibile che si ingoia, risolvendo i problemi di memoria. La rivista Time ha stilato la classifica delle migliori invenzioni del 2013. Tra la Gravity's lightbox utilizzata per il film con Sandra Bullock e il caffè alcolico e tra il grattacielo invisibile e il pannello solare per ricaricare le auto, c'è anche la password commestibile, edible password pill appunto, inventata da Motorola che l'ha lanciata con una presentazione all'annuale All Things Digital, D11 Conference della testata online legata al Wall Street Journal. Nella medesima occasione Motorola ha presentato anche il tatuaggio password, che funzionerebbe come un'antenna o un sensore direttamente posizionati sul corpo.

 

Continua

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl