Stefano Frascari è il nuovo presidente di ReteICT, l’associazion e di imprese promossa da Unindustria Bologna.

19/mar/2014 11:23:26 Silvia Voltan Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Contatti: Pragmatika S.r.l.

 

Silvia Voltan

silvia.voltan@pragmatika.it

Mob. +39 331 1860936

 

Daniela Fioramonti

daniela.fioramonti@pragmatika.it

Mob. +39 3475725660

 

 

logoreteICT_RGB300dpi SF

Riga Kaba

Comunicato Stampa

 

Stefano Frascari è il nuovo presidente di ReteICT, l’associazione bolognese di imprese dell’Information e Communication Technology

 

L’ing. Stefano Frascari di Centro Software è il nuovo presidente di ReteICT, l’aggregazione di imprese del settore Information & Communication Technology promossa da Unindustria Bologna. Con un fatturato globale di 140 milioni di euro e oltre 1.000 addetti, l’associazione è diventata oggi un punto di riferimento per chi punta all’innovazione dei propri sistemi informativi e di telecomunicazione.

 

Bologna, 19 marzo 2014 �“ ReteICT, l’Associazione di Imprese dell’Information & Communication Technology promossa da Unindustria Bologna, ha rinnovato i propri vertici eleggendo all’unanimità Stefano Frascari nuovo presidente.

 

Con un fatturato aggregato di 140 milioni di euro e oltre 1.000 addetti, l’Associazione è oggi un punto di riferimento unico per tutte le imprese bolognesi che intendono intraprendere percorsi di innovazione della propria organizzazione e dei propri sistemi informativi. La piattaforma di prodotti e servizi che la Rete può mettere a disposizione delle imprese copre infatti tutte le esigenze nel campo dei software applicativi, delle tecnologie e delle telecomunicazioni.

 

Sotto la guida del nuovo presidente, e con il contributo di tutte le aziende associate, ReteICT ha deciso di incrementare ancora di più i propri sforzi per migliorare i processi delle imprese del territorio e incrementarne la capacità competitiva.

 

E proprio per fornire un primo aiuto concreto e immediato alle imprese, ReteICT ha già sviluppato un semplice portale di autovalutazione gratuita, www.checkupimpresa.it, grazie al quale ogni azienda può liberamente e immediatamente verificare il livello di efficienza dei propri sistemi informatici e soprattutto evidenziarne i punti di criticità.

 

L’innovazione è indispensabile. Ancora oggi in molte aziende un sistema informatico inadeguato fa molti più danni, in termini di disservizi, ritardi e mancanza di informazioni, di quanto possano fare gli aumenti dei prezzi delle materie prime o l’inefficienza di macchinari. ReteICT, con le soluzioni e i servizi messi a disposizione dai propri associati, si propone di aiutare le imprese a uscire più rapidamente dalla crisi incrementando competitività ed efficienza”, ha affermato il neo presidente Frascari.

 

Infine, ha confermato che le linee strategiche per il biennio 2014-2015 si focalizzeranno su 3 aree di intervento: rapporto diretto con le imprese, verso le quali ReteICT si propone come Broker o interlocutore unico, rapporti con società pubbliche e università, internazionalizzazione.

 

�-� �-� �-� �-�

 

 

ReteICT è un'Associazione senza scopo di lucro nata nel 2010 dalla volontà di un gruppo di imprese operanti nel mercato dell'ICT (Information & Communication Technology) di avviare un percorso collaborativo mettendo a fattor comune esperienze, competenze e tecnologie.
La missione di ReteICT consiste da un lato nell’attivare nuove sinergie tra i singoli Associati, incrementandone capacità competitive e potenzialità d'offerta, e dall’altro di generare nuovo valore per il mercato finale in termini di semplicità di accesso, completezza, affidabilità e garanzia di qualità delle soluzioni offerte.

L'Associazione, promossa da Unindustria Bologna, si propone come un interlocutore di riferimento in grado di rispondere a tutte le esigenze (infrastrutturali e applicative) di innovazione informatica e tecnologica nelle organizzazioni pubbliche e private.

Con un fatturato aggregato di 140 milioni di euro ed un numero di dipendenti totali di oltre 1.000 unità, ReteICT rappresenta già oggi una delle principali realtà nazionali nel mercato dell'Information & Communication Technology.

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl