Thomson presenta i nuovi videoregistratori AHD in grado di monitorare gli impianti di videosorveglianza

Thomson presenta i nuovi videoregistratori AHD in grado di monitorare gli impianti di videosorveglianza.

Luoghi Italia, Europa, Milano, Trento, Santo Stefano Ticino, provincia di Milano
Organizzazioni Università Cattolica, Industria Italiana Petroli
Argomenti commercio, economia

14/gen/2016 15.19.39 Esseci Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Secondo uno studio condotto dal centro di ricerca Transcrime dell’Università Cattolica di Milano e dell’Università di Trento, dal 2008 al 2015 in tutta Europa non solo sono aumentati i furti nelle proprietà private e negli esercizi commerciali, ma al primo posto di questa classifica si colloca proprio l’Italia, che registra un +61% in questo arco temporale.

Nel nostro paese si mettono a segno 701 furti al giorno: circa uno ogni due minuti!

Non esiste una provincia o una città più sicura di un’altra: ogni zona geografica infatti presenta specifici tratti di vulnerabilità e fattori di rischio, che concorrono a farci sentire più esposti alla paura di un furto o di un’intrusione nella propria casa o negozio, magazzino, spazio commerciale.

Per rispondere ai sempre più impellenti bisogni di sicurezza, Thomson, brand riconosciuto a livello mondiale per la qualità dei propri prodotti innovativi di altissima tecnologia e design, nonché facili da usare e con funzioni di alta qualità, presenta la nuova gamma di videoregistratori AHD hybrid: 6 nuovi modelli 3 in 1 che combinano in un solo dispositivo le caratteristiche di DVR, HVR e NVR.

Comun denominatore di ciascun DVR della nuova gamma è la semplicità d’uso unita alla praticità, affinché il collegamento tra videocamere di sorveglianza e monitor sia il più immediato, funzionale e fruibile possibile. Così facendo ogni movimento rilevato dall’impianto di sorveglianza sarà visibile e registrato in maniera chiara, tempestiva e dettagliata.


Le specifiche di ciascun DVR della gamma AHD hybrid comprendono, inoltre: la possibilità di alloggiare due hard-disk all’interno (max 16TB) per aumentare lo spazio di archiviazione, tre modalità di registrazione - manuale, programmata e su rilevazione di movimento -, notifiche via email, funzione automatica di recupero in seguito a interruzione di corrente o perdita del segnale, trasferimento dati mediante rete Ethernet (porta RJ45), ingresso VGA e/o HDMI per monitor, app disponibile per iOS e Android per interagire da remoto con il sistema di videosorveglianza e modalità Multi-Mode per gestire flussi video analogici derivanti da videocamere AHD e su rete IP. Inclusi nel corredo di ciascun DVR anche: alimentatore, mouse ottico e telecomando a infrarossi.

 

I sei modelli di DVR della nuova gamma si suddividono in due linee, in base alla risoluzione supportata:

 

 

DVR AHD 1080P Hybrid

 

Questa linea di videoregistratori comprende tre diversi modelli, tutti con frequenze in modalità QUAD: il 512332 consente una visualizzazione simultanea a colori fino a quattro videocamere, il modello 512333 ne supporta al massimo otto, mentre il 512347 arriva fino a sedici.

 

 

DVR AHD 720P/960P Hybrid

 

Come quella precedente, anche questa linea di videoregistratori è costituita da tre modelli differenti: il 512343 consente una visualizzazione simultanea a colori fino a quattro videocamere, il modello 512344 fino a otto e il 512345 arriva fino a sedici.

Tutti i DVR della gamma AHD hybrid si trovano presso i migliori negozi dedicati all’elettronica e ai professionisti del settore (prezzi compresi tra i 149 euro e i 499 euro) e sono compatibili con tutte le videocamere della serie AHD e IP ONVIF di Thomson.

Avidsen detiene la licenza del marchio Thomson in Europa per l’insieme delle gamme sicurezza (allarmi, videosorveglianza, videocitofonia). 

 

***

Segui Avidsen:

Web www.avidsenstore.it

Facebook www.facebook.com/AvidsenItalia

Twitter https://twitter.com/AvidsenIT

 

Informazioni su Avidsen

PMI francese, presente in Italia con la sua filiale di Santo Stefano Ticino (MI), Avidsen concepisce, sviluppa e commercializza sistemi elettronici e digitali innovativi, di semplice utilizzo per la casa.

Dopo essere stati pionieri, sin dalla sua creazione nel 1998, nel campo delle motorizzazioni per cancello, è divenuta oggi un punto di riferimento nel campo della domotica e fornisce i propri prodotti sia a distributori che al mercato della grande distribuzione Bricolage.

 

Avidsen detiene anche le licenza del marchio Thomson  in Europa per l’insieme delle gamme sicurezza (allarmi, videosorveglianza, videocitofonia) e  domotica, proposti sotto il marchio Thomson).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl