AMD rilascerà ad agosto i primi processori x86 Quad-Core nativi (nome in codice "BARCELONA")

29/giu/2007 14.49.00 valentina arena Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

AMD RILASCERÀ AD AGOSTO I PRIMI PROCESSORI x86

QUAD-CORE NATIVI

 

-        La strategia di stabilità infrastrutturale diAMD consentirà ai partner

di distribuire i nuovi sistemi già da settembre -

 

SUNNYVALE, Calif. — 29 Giugno, 2007  – Riconfermando il proprio obiettivo diprodurre processori dai consumipiù contenuti, AMD (NYSE:AMD) ha annunciatoche i processori Quad-Core AMD Opteron™ (già noti con il nome“Barcelona”) saranno resi disponibiligià al momento del lancio, previsto nel corso dell'estate, in entrambe leversioni standard e a basso consumo. Per la  prima volta AMD rende immediatamente disponibilicomponenti standard e a basso assorbimento in occasione del lancio di un nuovo processore.

AMD ha inoltre presentato il piano delle tempisticheriguardanti la disponibilità deiprocessori “Barcelona” e ha fornito ulteriori dettagli circa inuovi prodotti. AMD prevede di avviare le consegne commerciali nel mese di agosto, consentendo quindiai propri partner di immettere sulmercato nuove piattaforme già da settembre. Grazie alla suarinnovata architettura – la prima CPUx86 al mondo che integra quattro core dielaborazione su un unico chip disilicio – il processore Quad-Core AMD Opteron  è in grado di raggiungerelivelli significativi di prestazionied efficienza in termini diperformance per watt assorbito rispetto alle attuali architetture di processore; e tutto senza comunqueperdere la compatibilità con le piattaforme AMD Opteron preesistenti.

Avendo in programma dioffrire al momento del lancio una gamma difrequenze estesa fino a 2,0 Ghz, AMD prevede di mettere a punto nel quarto trimestre 2007versioni dei nuovi processori quad-core nativi dal clock superiore in entrambele versioni standard e SE (Special Edition).Progettati per mantenere il medesimo profilo termico dell'attuale generazione di processori AMD Opteron, AMD calcola che i nuovi processori possano raggiungereun incremento prestazionale anche del 70% su talune applicazioni database, efino al 40% in più su alcune applicazioni dicalcolo in virgola mobile, con ulteriori incrementi ottenibili dai successivimodelli a frequenza superiore.

 

“Ora più che mai, i clienti si aspettano livelli di efficienza energetica, performance per wattassorbito e performance assolute senza compromessi. In questo contesto, forniremaggiori prestazioni ma a fronte dimaggiori consumi elettrici non è più possibile”, ha dichiarato Randy Allen, Corporate Vice Presidentdella Server and Workstation Division diAMD. “AMD ha dato priorità alla produzione diprocessori standard e a basso consumo,  dal momento che sono quellirichiesti dai propri clienti e dall'intero ecosistema, e siamo fermamenteconvinti che l'introduzione del nuovo processore Quad-Core AMD Opteron manterràla promessa dei più alti livelli diperformance per watt mai registrati nell'intero settore”.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl