FAST annuncia InStream 5.1

05/set/2007 11.20.00 Quorum PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Nuove e potenti funzionalità arricchiscono la più recente release della piattaforma per l’enterprise search di FAST, che offre prestazioni avanzate di ricerca, flessibilità e scalabilità
-------------------------------

Milano, 5 Settembre 2007 - Fast Search & Transfer (OSEAX: FAST.OL) (FAST™), azienda di riferimento nell’area delle tecnologie e delle soluzioni di enterprise search, annuncia InStream 5.1, una nuova release della piattaforma di enterprise search disegnata in modo specifico per i partner OEM e per i fornitori di tecnologie. InStream 5.1 offre caratteristiche superiori alla media in termini di performance e di scalabilità, cui si aggiungono potenti funzionalità di ricerca contestuale. L’ultima versione rafforza ulteriormente la posizione nel mercato dell’eDiscovery, offrendo alle aziende un efficace strumento per ottimizzare i processi di business e soddisfare le esigenze di ricerca, con una più efficiente gestione dei dati e una riduzione dei costi complessivi.

InStream è basata sulla tecnologia di FAST ESP 5.1, la piattaforma per l’enterprise search potente, scalabile e flessibile, e si integra perfettamente con un’ampia varietà di applicazioni verticali, che vanno dal legal discovery all’e-commerce, fino alle soluzioni per lo storage e l’archiviazione.

“FAST InStream permette ai clienti di Catalyst di ricercare tra milioni di documenti elettronici, in qualsiasi formato, e trovare quello che cercano, velocemente e con la massima efficienza in termini di costi”, ha sottolineato John Tredennick, CEO e fondatore di Catalyst Repository Systems, azienda che offre repository web-based che permettono a team di lavoro globali di gestire documenti e collaborare in modo sicuro su progetti complessi di carattere legale, finanziario e di business in generale. “La nuova release ci consente di offrire tempi di risposta inferiori al secondo anche per ricerche complesse su larga scala”.

Tra le nuove funzionalità offerte da InStream ricordiamo in particolare Contextual Insight, che permette di ottenere risultati contestuali precisi e di navigare in modo dinamico tra le informazioni correlate per una visione completa e realmente efficace delle problematiche su cui si sta indagando. Di notevole significato anche le performance linguistiche della soluzione, che includono il supporto a ben 80 lingue (di cui 27 con supporto avanzato), e un dizionario dei sinonimi con selezione per singola query.

InStream 5.1 supporta Red Hat Enterprise Linux 4 64-bit, SUSE Linux Enterprise 10, HP-UX 11 su Itanium e PA/RISC, e Solaris 10 X86.


Per ulteriori informazioni

Enrico Bianchessi

Quorum PR - Measurable PR Strategies
www.quorum-pr.com
via Melchiorre Gioia 82 - 20125 Milan
tel +39-02-36504831/2
mobile +39-348-5316441
fax +39-02-700547907
e-mail: enrico.bianchessi@quorum-pr.com
Skype: enrico.bianchessi



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl