Red Hat potenzia la sicurezza cloud-native e la coerenza delle applicazioni con l'ultima versione di Red Hat O penShift Container Platform

29/ago/2017 14:37:21 Axicom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Red Hat potenzia la sicurezza cloud-native e la coerenza delle applicazioni

con l’ultima versione di Red Hat OpenShift Container Platform

 

La piattaforma Kubernetes per le aziende offre nuove funzionalità di sicurezza e conformità dei container, ed estende applicazioni e servizi a implementazioni multi-cloud

 

Milano, 29 agosto 2017- Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, annuncia la disponibilità generale di Red Hat OpenShift Container Platform 3.6, la più recente versione della piattaforma applicativa container Kubernetes. Organizzazioni di tutto il mondo si stanno indirizzando verso applicazioni cloud-native come percorso verso la trasformazione digitale, ma esigenze IT quali sicurezza, compliance e coerenza dei servizi devono ancora essere soddisfatti. Red Hat OpenShift Container Platform 3.6 consente di affrontare queste sfide con una nuova guida applicativa PCI-DSS e policy e controlli di rete granulari, oltre a nuove funzionalità volte a garantire la coerenza delle applicazioni in ambienti ibridi e multi-cloud.

 

NB il comunicato completo è allegato

 

##

 

Sandro buti | axicom | via b. marcello 63 | 20124 milano| t: +39 02 7526 1123 | f: +39 02 7526 1130 | m: +39 335 6424297 | sandro.buti@axicom.it | www.axicom.com | Twitter @AxiCom_Italy

 

prcasmall

International Consultancy of the Year & Young Communicator of the Year awards

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl