Motorola aumenta la flessibilità delle WLAN aziendali

Motorola aumenta la flessibilità delle WLAN aziendali La nuova architettura WLAN è la prima soluzione plug-and-play per la connettività delle filiali e delle sedi remote Milano, 6 Marzo 2008 - Motorola Enterprise Mobility Business annuncia la nuova soluzione wireless adaptive access point (AP) che fornisce connettività sicura agli utenti mobili delle sedi remote di un'azienda, e supporta già il futuro protocollo WLAN 802.11n.

06/mar/2008 11.20.00 Quorum PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La nuova architettura WLAN è la prima soluzione plug-and-play per la connettività delle filiali e delle sedi remote

Milano, 6 Marzo 2008 - Motorola Enterprise Mobility Business annuncia la nuova soluzione wireless adaptive access point (AP) che fornisce connettività sicura agli utenti mobili delle sedi remote di un'azienda, e supporta già il futuro protocollo WLAN 802.11n. Il prodotto Motorola offre migliori funzionalità di gestione e di supporto della mobilità anche nel caso di infrastrutture wireless di medie e grandi dimensioni.

Le sedi remote, come i punti vendita di una catena retail, possono utilizzare l'AP adaptive per avere un unico punto di gestione di tutti gli access point all'interno di una connessione in rete geografica con un wireless switch posizionato nella sede centrale o nel data center. Passando a un'architettura con AP adaptive, le aziende uniscono i vantaggi di una gestione centralizzata a quelli di una rete distribuita, e quindi non hanno più bisogno di avere reti complesse e personale dedicato in ogni sede.

La nuova soluzione Motorola si installa come un normale access point, ma offre funzionalità avanzate come la terminazione locale del traffico 802.11, la codifica e decodifica del traffico crittografato e la capacità di fare da bridge del traffico a livello locale. Se viene persa la connessione con il wireless switch Motorola, può continuare a funzionare a livello locale, ed è in grado di ristabilire la connessione in modo trasparente senza perdere quella con i client.

La soluzione AP adaptive è disponibile sugli access point AP-5131 e AP-5181, e sulle future generazioni di prodotti, ed è stata progettata per ridurre al minimo il traffico tra AP e wireless switch, e di conseguenza l'impatto sulla rete cablata. Per esempio, la soluzione è in grado di segmentare il traffico locale per migliorare la scalabilità ed eliminare l'esigenza di sostituire il cablaggio per supportare il nuovo standard 802.11n che ha una velocità superiore a Fast Ethernet. Gli access point adaptive supportano anche le tecnologie mesh, e questo semplifica ulteriormente l'installazione della rete wireless in quanto elimina la necessità del cablaggio tra gli access point wireless all'interno della sede aziendale.

Per maggiori informazioni, è disponibile il sito www.motorola.com/Enterprise.

------------------------

Enrico Bianchessi

Quorum PR
www.quorum-pr.com
via Melchiorre Gioia 82 - 20125 Milan
tel +39-02-36504831/2
mobile +39-348-5316441
fax +39-02-700547907
e-mail: enrico.bianchessi@quorum-pr.com
Skype: enrico.bianchessi



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl