Microsoft e Associazione PLIO

Microsoft e Associazione PLIO Ieri, a tre mesi di distanza dall'annuncio sull'interoperabilità del 21 febbraio, Microsoft ha annunciato il supporto nativo di ODF da parte di Office 2007, oltre all'impegno diretto nei comitati tecnici per i formati ODF e OOXML.

23/mag/2008 11.49.00 Italo Vignoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ieri, a tre mesi di distanza dall'annuncio sull'interoperabilità del 21 febbraio, Microsoft ha annunciato il supporto nativo di ODF da parte di Office 2007, oltre all'impegno diretto nei comitati tecnici per i formati ODF e OOXML.

Il comunicato stampa distribuito da Microsoft Italia integra una breve dichiarazione di Davide Dozza, Presidente dell'Associazione PLIO, che è il segno tangibile dell'apertura al dialogo tra azienda e comunità open source. Continueremo a collaborare con Microsoft Italia, nel rispetto delle reciproche posizioni, auspicando che l'esempio italiano possa ispirare un approccio positivo anche a livello internazionale, a tutto vantaggio degli utenti delle suite per ufficio.

Il comunicato stampa Microsoft Italia, ovviamente in formato ODF, lo trovate qui: http://www.plio.it/?q=node/22.

Italo Vignoli per l'Associazione PLIO
italo@italovignoli.com - 348.5653829

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl