La tecnologia storage NEC per gli esperimenti al CERN di Ginevra

La tecnologia storage NEC per gli esperimenti al CERN di Ginevra Comunicato Stampa Mini particelle, maxi storage Le soluzioni storage di NEC per la gestione dei dati generati dagli esperimenti del CERN di Ginevra Milano, 24 settembre 2008 - Come gestire l'analisi degli enormi volumi di dati generati dagli esperimenti che nei prossimi anni saranno realizzati al CERN (Centro Europeo per la Ricerca Nucleare) di Ginevra con il Large Hadron Collider (LHC), il più potente acceleratore di particelle del mondo?

24/set/2008 18.50.36 M&CM Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Comunicato Stampa

 

Mini particelle, maxi storage

Le soluzioni storage di NEC per la gestione dei dati generati dagli esperimenti del CERN di Ginevra

 

 

Milano, 24 settembre 2008 – Come gestire l’analisi degli enormi volumi di dati generati dagli esperimenti che nei prossimi anni saranno realizzati al CERN (Centro Europeo per la Ricerca Nucleare) di Ginevra con il Large Hadron Collider (LHC), il più potente acceleratore di particelle del mondo? Non esiste un unico datacenter capace di far fronte alle richieste delle diverse migliaia di scienziati che in tutto il mondo analizzeranno i risultati delle misurazioni e i dati delle simulazioni nell’ambito di questo rivoluzionario progetto di ricerca. Per questa ragione il CERN è stato connesso attraverso collegamenti ad alta velocità a un totale di 12 datacenter internazionali. Il Karlsruhe Research Centre costituisce il nodo tedesco del cosiddetto livello TIER 1 di quella che è la rete di calcolo più veloce al mondo.

 

Il GridKa Project presso lo Steinbuch Center for Computing (SCC) del Karlsruhe Institute for Technology ha scelto le soluzioni e i prodotti storage NEC per raccogliere gli ingenti volumi di informazioni prodotte. I ricercatori coinvolti negli esperimenti che si svolgeranno in Germania potranno così beneficiare di un accesso ad alta velocità ai dati per la valutazione dei risultati.

 

Soluzione storage mega... giga... tera

I quattro esperimenti che saranno realizzati con il LHC sono destinati a generare circa 8 milioni di gigabyte di dati ogni anno, oltre a 4 petabyte aggiuntivi di dati derivanti dalle simulazioni. In vista della straordinaria complessità di questo progetto, il GridKa ha di recente aggiornato la propria soluzione di system integration con il prodotto NEC Storage D3-10, aumentando così la capacità del “magazzino” di dati basato su tecnologia NEC fino a un totale di 4.500 terabyte.

 

“L’eccezionale carico di lavoro derivante dai dati delle misurazioni richiede una soluzione storage completa, flessibile ed estremamente complessa. Per questo motivo nel 2007 abbiamo scelto di utilizzare le soluzioni e i prodotti NEC. Oltre alle eccellenti prestazioni e all'ottima flessibilità che li caratterizzano, abbiamo particolarmente apprezzato le spese di gestione e i costi contenuti. Senza dimenticare che per noi NEC è anche un partner affidabile e competente nel campo della ricerca e della tecnologia”, ha spiegato Jos van Wezel, Storage Manager del Karlsruhe Research Centre.

 

Il sistema storage è gestito per il 90% attraverso dCache – un sistema per la gestione di pool di dischi che permette l'accesso ai dati distribuiti su numerosi server o “nodi di pool di dischi”. Oltre 10.000 hard disk SAS e SATA sono stati installati in 65 armadi server raffreddati ad acqua. Più di 90 controller storage garantiscono un'operatività ininterrotta e un accesso ad alte prestazioni ai dati.

 

Crash test con mini particelle

I ricercatori si augurano che questo progetto possa gettare nuova luce sulle forze elementari del nostro universo. Durante gli esperimenti che saranno eseguiti nell'acceleratore di particelle lungo 27 chilometri, i fisici effettueranno l'accelerazione di nuclei atomici facendoli scontrare a velocità elevatissime, mentre allo stesso tempo quattro enormi rilevatori sotterranei provvederanno a registrare le traiettorie delle particelle. Gli scienziati intendono dimostrare in questo modo l'esistenza di particelle elementari postulata da lungo tempo, la cui scoperta rappresenterebbe una nuova pietra miliare per la ricerca nel campo della fisica.

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni storage di NEC: www.nec-computers.com.

 

NEC Corporation

NEC Corporation (TSE: 6701) è una delle maggiori aziende a livello internazionale che offre soluzioni nei settori Internet, reti a banda larga ed Enterprise Business. L'azienda sviluppa per i suoi clienti che operano a livello mondiale soluzioni su misura per sistemi computerizzati, reti e componenti elettronici. In questo ambito NEC integra il suo know-how relativo a tecnologie IT e di rete con le innovative tecnologie dei semiconduttori di NEC Electronics Corporation. NEC impiega nel mondo più di 150.000 dipendenti e nel 2007 ha raggiunto un fatturato complessivo di 43,6 miliardi di euro. Per ulteriori informazioni sull'azienda visitare il sito all'indirizzo www.nec.com

 

NEC Europa

Produttore e service provider leader a livello mondiale nelle soluzioni per le telecomunicazioni e nei dispositivi di elettronica e informatica, NEC si è affacciata sul mercato europeo agli inizi degli anni 70. Da allora, le attività della Società si sono via via ampliate fino a comprendere funzioni di vendita, produzione e R&S. Oggi NEC conta 19 consociate distribuite in tutta Europa con circa 3.000 dipendenti. NEC offre ai propri clienti prodotti, servizi e soluzioni di sistema di elevata qualità con l'obiettivo di favorire nuove opportunità per lo sviluppo del business. Per ulteriori informazioni sui prodotti e sulle attività di vendita e marketing di NEC: http://www.neceurope.com

 

 

Per ulteriori informazioni:

M & C M Marketing & Communication Management

Partner in Eurocom Worldwide – Global PR Network

Maria Sara Leone

tel +39 0268821624

e-mail: m.leone@mecm.it

 

NEC Italia

Riccardo Simino

Via Leonardo da Vinci, 97

20090 Trezzano S/N – MI

Tel. (+39)02.48415.1

e-mail: rsimino@hpce.nec.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl