OpenOffice.org e Associazione PLIO

18/dic/2008 18.33.32 Italo Vignoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

OpenOffice.org chiude il 2008 con un risultato numerico che nessuno credeva possibile all'inizio dell'anno: oltre cinque milioni di download, più o meno il triplo rispetto al 2007. Un successo che ci stimola a fare sempre di più e sempre meglio, nonostante le risorse dell'Associazione PLIO siano quelle del nostro tempo libero e del nostro impegno personale.



Se fossimo un'azienda "normale" vi inviterei a una conferenza stampa per festeggiare e assistere a una presentazione dei nostri programmi per il futuro, e l'unica cosa "diversa" sarebbero le slide, che noi - naturalmente - facciamo con Impress. Ma non siamo un'azienda "normale", per cui tutto quello che posso offrirvi è la mia disponibilità e il mio tempo nelle prossime settimane per incontrarvi - se siete a Milano - o rispondere alle vostre domande via email.



Sappiate solo che un collega ha già inviato le domande, e quindi ha il diritto di essere il primo a ricevere le risposte, e una collega ha già chiesto se potevamo fare una chiacchierata, per cui sarà la prima con cui fisserò l'appuntamento.



Vi ringrazio dell'attenzione che avete riservato a OpenOffice.org e all'Associazione PLIO nel 2008, e vi faccio i miei migliori auguri per le festività di fine anno.



Ciao a tutti, Italo



--



Italo Vignoli per Associazione PLIO

tel 348.5653829 - ufficiostampa@plio.it





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl