Auto ibride, ecco come funzionano

Auto ibride, ecco come funzionano Auto ibride, ecco come funzionano Le <a href="http://www.honda.it/car/content/technology/engines/hybrid.fsp?fullscreen=true">auto ibride</a> garantiscono emissioni inquinanti più basse di quelle emesse dai motori tradizionali, sia diesel che benzina.

28/gen/2009 12.33.30 honda auto ibride Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Auto ibride, ecco come funzionano

 

Le <a href="http://www.honda.it/car/content/technology/engines/hybrid.fsp?fullscreen=true">auto ibride</a> garantiscono emissioni inquinanti più basse di quelle emesse dai motori tradizionali, sia diesel che benzina. Nel traffico cittadino si presentano quindi come delle alleate nella lotta allo smog e all’inquinamento. Sul mercato da anni sono disponibili vari modelli tra i quali si possono ricordare la Honda Civic Hybrid (dotata di un motore a benzina 1.3 i-VTEC in grado di rivaleggiare con un motore 1.8 tradizionale) e a marzo 2009 farà la sua comparsa la nuovissima Honda Insight, che unirà a una tecnologia innovativa e al massimo confort alla guida, un prezzo davvero concorrenziale per questa tipologie di vetture.

Ma perché la tecnologia ibrida, che combina un motore a scoppio a uno elettrico, è così conveniente ed ecologica?

Innanzitutto perché l'energia che normalmente viene dissipata in decelerazione e frenatura, viene impegnata per ricaricare le batterie del motore elettrico, che riescono a mantenersi del tutto autonomamente, senza necessità di ricariche esterne.

In secondo luogo, il motore elettrico è sempre pronto ad assistere il motore tradizionale ogni qualvolta si abbia bisogno di un aumento di potenza, come ad esempio in fase di sorpasso. Anche con cilindrate inferiori, quindi, con l’ausilio del motore elettrico, le vetture riescono a mantenere prestazioni elevatissime. E contributo il contributo del motore elettrico non esige consumi e non causa emissioni.

Con velocità inferiori ai 50 Km/h e nelle soste obbligate dovute - ad esempio - agli ingorghi autostradali, l’automobile può viaggiare, per brevi tratti, in modalità solo elettrica e dunque a inquinamento zero.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl