Informatica: Protocollo d'Intesa Regione Basilicata - AICA

Informatica: Protocollo d'Intesa Regione Basilicata - AICA INFORMATICA: PROTOCOLLO D'INTESA REGIONE BASILICATA-AICA Potenza, 17 Marzo 2009 - Per lo sviluppo, il riconoscimento e la certificazione delle competenze connesse all'uso delle tecnologie informatiche, in aderenza agli obiettivi comunitari, l'assessore regionale della Basilicata alla Formazione-Lavoro Antonio Autilio e il direttore dell'AICA (Associazione Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico) Giulio Occhini hanno firmato oggi a Potenza un Protocollo d'Intesa.

Allegati

17/mar/2009 12.37.54 Prima Pagina Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

 

 

 

 

INFORMATICA: PROTOCOLLO D’INTESA REGIONE BASILICATA-AICA

 

 

Potenza, 17 Marzo 2009 -  Per lo sviluppo, il riconoscimento e la certificazione delle competenze connesse all’uso delle tecnologie informatiche, in aderenza agli obiettivi comunitari, l’assessore regionale della Basilicata alla Formazione-Lavoro Antonio Autilio e il direttore dell’AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico) Giulio Occhini hanno firmato oggi a Potenza un Protocollo d’Intesa.

 

Nel protocollo si ribadisce che la Regione Basilicata intende perseguire l’obiettivo del pieno esercizio dei diritti di cittadinanza nell’ambito di un sistema di standard che garantisca:

·        la qualità dei percorsi formativi di acquisizione delle competenze;

·        la trasparenza delle relative certificazioni;

·        la neutralità rispetto ai prodotti e servizi offerti dai fornitori di hardware e di software, in linea con la direttiva governativa del 19 dicembre 2003 “Sviluppo ed utilizzazione dei programmi informatici da parte delle Pubbliche Amministrazioni”;

·        la conformità rispetto a norme di qualità definite a livello internazionale ed europeo.

 

La Regione Basilicata, per il perseguimento di tali obiettivi, nell’ambito delle proprie attività di governo e di coordinamento in materia di innovazione tecnologica, di istruzione, di formazione professionale e di mercato del lavoro, - è scritto nel Protocollo d’Intesa - ritiene determinante valorizzare le conoscenze e abilità professionali certificate possedute dai cittadini, garantendone la trasparenza e la spendibilità nel mondo del lavoro.

 

L’AICA (associazione culturale senza fini di lucro) costituisce per l’Italia l’Ente garante del programma europeo per il rilascio delle certificazioni ECDL (European Computer Driving Licence), e-Citizen ed EUCIP (European Certification of Informatics Professionals),  rispondenti ai suddetti requisiti. L’insieme di tali certificazioni si caratterizza, infatti, per:

 

·        il loro inserimento nei piani comunitari promossi dall’Unione Europea per lo sviluppo della società dell’informazione;

·        la loro neutralità rispetto ai prodotti e servizi offerti dai fornitori di hardware e di software;

·        la loro garanzia di conformità rispetto a norme di qualità definite a livello internazionale ed europeo;

 

L’AICA intende favorire la diffusione di tali programmi anche concordando condizioni agevolate per l’uso nell’ambito scolastico e della formazione professionale.

 

Il rilascio delle certificazioni ECDL, e-Citizen ed EUCIP richiede apposite Sedi d’Esame espressamente autorizzate da AICA e l’adozione di apposite procedure anch’esse fissate da AICA in ottemperanza alle indicazioni europee.  Con il Protocollo d’Intesa gli Istituti Scolastici e i Centri di Formazione Professionale operanti nel sistema regionale di istruzione e formazione professionale che vorranno aderire alla presente iniziativa (in aggiunta a quelli già accreditati, elencati nel sito http://www.aicanet.it), potranno essere autorizzati da AICA, ove dispongano dei necessari requisiti, ad assumere la qualifica di Sede d’Esame e a svolgere – nel rispetto delle procedure fissate – gli esami per le certificazioni ECDL, e-Citizen ed EUCIP.

 

 

 

#

 

 

AICA – Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico, è un ente non profit indipendente e la più importanze associazione nazionale del settore, che ha come finalità lo sviluppo delle conoscenze informatiche in tutti i suoi aspetti scientifici, economici, sociali ed educativi. Per maggiori informazioni: www.aicanet.it

###

 

Contatti

 

AICA

 

Ufficio Stampa - Prima Pagina Comunicazione

Daniela Rovina, Linda Borsani

Vilma Bosticco, Caterina Ferrara

Tel. 02 76 45 50 39

Tel. 02 76 11 83 01

comunicazioni@aicanet.it

vilma@primapagina.it; caterina@primapagina.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl