Fabrizio Palenzona (ADR): Oim apre un ufficio presso l’aeroporto romano di Fiumicino

Fabrizio Palenzona (ADR): Oim apre un ufficio presso l'aeroporto romano di Fiumicino.

Persone José Angel Oropeza, Fabrizio Palenzona
Luoghi Roma, Italia, Mediterraneo, Africa, Asia, Libia, Africa del Nord
Organizzazioni Organizzazione internazionale per le migrazioni, Ministero dell'Interno, Organizzazione Mondiale Migrazioni
Argomenti politica, impresa, aeronautica, economia

30/giu/2011 15.21.00 Phinet Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Aperto in collaborazione con ADR, guidata da Fabrizio Palenzona, l'ufficio dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni sarà un punto di orientamento e assistenza per i migranti

L’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) ha attivato un ufficio presso il terminal T3 dell’aeroporto di Fiumicino a Roma, area voli internazionali. Il personale impiegato sul posto si occuperà di assistere i migranti in partenza e/o in transito verso i Paesi di origine o di nuova accoglienza, nell’ambito delle attività dell’Oim. Oltre a fornire supporto logistico-operativo, l’ufficio dell’Oim intende rappresentare un punto di riferimento in zona di frontiera per i migranti bisognosi di orientamento ed assistenza nonché supporto tecnico agli altri attori presenti nella zona aeroportuale, coinvolti a vario titolo nella gestione migratoria.

“L”apertura di un ufficio dedicato” afferma José Angel Oropeza, direttore dell’Ufficio di coordinamento per il Mediterraneo dell’Oim di Roma, “rappresenta però una tappa particolarmente significativa per la sede dell’Organizzazione in Italia, in quanto segna l’avvio di una presenza maggiormente fattiva e costante che possa rispondere in modo efficace ai bisogni dei migranti, anche in considerazione del massiccio afflusso migratorio che ha interessato l’Italia a seguito della crisi nei Paesi del Nord Africa e che ha visto negli ultimi mesi un aumento dei ritorni volontari di cittadini tunisini nonché il transito di numerosi sfollati dalla Libia, in rientro verso i rispettivi Paesi di origine dell’Africa subsahariana e dell’Asia”.

L’apertura dell’Ufficio è stata resa possibile grazie alla collaborazione e al supporto della direzione degli Aeroporti di Roma e della Direzione centrale dell’immigrazione e della polizia di frontiera del Ministero dell’interno italiano e dell’Ente nazionale aviazione civile.
(Red.)

FONTE: Immigrazione oggi

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl