Gemina, Fabrizio Palenzona, ha esaminato lo stato di avanzamento della trattativa con ENAC

02/ago/2011 19.00.24 Phinet Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gemina, Fabrizio Palenzona, la stima dei maggiori oneri per imposte del periodo 2011-2044, pari a circa Euro 100 milioni, si basa sul piano degli investimenti di circa Euro 12 miliardi allegato alla nuova bozza di convenzione che Aeroporti di Roma ha inviato ad ENAC l’8 luglio 2011

Il Consiglio di Amministrazione di Gemina SpA, riunitosi dopo la riunione dell'organo amministrativo di Aeroporti di Roma SpA ha, tra l’altro, esaminato l'impatto della conversione in legge del D.L. 98/2011 e lo stato di avanzamento della trattativa con ENAC, in relazione all'atteso nuovo assetto convenzionale del sistema aeroportuale di Roma.

Come già reso noto al mercato in data 16 luglio 2011, la modifica in sede di conversione del D.L. 98/2011 ha attenuato l'impatto stimato della manovra finanziaria oggetto del comunicato di Gemina dell’8 luglio 2011.

La stima dei maggiori oneri per imposte del periodo 2011-2044, pari a circa Euro 100 milioni, si basa sul piano degli investimenti di circa Euro 12 miliardi allegato alla nuova bozza di convenzione che ADR ha inviato ad ENAC in data 8 luglio 2011; la stessa è stata esaminata in data 18 luglio 2011 dal Consiglio di Amministrazione dell’ENAC.

Tale esame consente di proseguire il confronto per giungere all’approvazione definitiva da parte dell’ENAC.

L’iter prevede, inoltre, la consultazione con gli utenti aeroportuali, una positiva valutazione della nuova convenzione da parte dei Ministeri competenti e l’approvazione finale con Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

FONTE: Ufficio stampa Gemina

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl