Fabrizio Palenzona (ADR): Voli Roma Dubai con A380 Emirates

Fabrizio Palenzona (ADR): Voli Roma Dubai con A380 Emirates.

Persone Aviation, Elia Pistola, Fabrizio Palenzona, Leonardo da Vinci, Charles de Gaulle
Luoghi Roma, Italia, estremo oriente, Emirati Arabi, Milano, Parigi, Monaco, New York, Manchester, Shanghai, San Pietroburgo, Buenos Aires, Copenhagen, Rio de Janeiro, Ginevra, Pechino, Sydney, Toronto, Seul, Bangkok, Baghdad, Dubai, Johannesburg, Auckland, Bassora, Hong Kong, Venezia
Organizzazioni Aeroporti
Argomenti trasporti, aeronautica, economia, impresa

05/ago/2011 08.49.08 Phinet Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Aeroporti di Roma, guidata da Fabrizio Palenzona, inaugurerà il 1° dicembre il collegamento giornaliero permanente Roma-Dubai operato con A380 Emirates. Fiore all’occhiello per ADR e per il Leonardo da Vinci, unico scalo italiano attrezzato per accogliere il gigante dei cieli

Emirates, una delle compagnie aeree in più rapida espansione al mondo, ha annunciato che la storica città di Roma sarà la prossima destinazione ad accogliere l’A380. Il collegamento giornaliero con l’A380 partirà il 1° dicembre 2011. L'annuncio del primo servizio permanente con l’A380 di Emirates arriva in seguito all’epocale atterraggio del 6 giugno all’aeroporto Leonardo da Vinci, in occasione delle celebrazioni del 50° anniversario dello scalo romano e dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

"Il collegamento permanente con il nostro A380 su Roma, sottolinea il nostro impegno in Italia, un mercato in costante crescita fin dal 1992. Operando il collegamento con l’A380 i nostri viaggiatori potranno godere dell’impareggiabile comfort di bordo in tutte le classi e usufruire di moltissime connessioni attraverso l'hub di Dubai", ha dichiarato Salem Obaidalla, Senior Vice President, Commercial Operations, Europe & Russian Federation di Emirates. "Desideriamo esprimere la nostra gratitudine alle autorità aeroportuali e, in particolare, alla società Aeroporti di Roma che ha strategicamente potenziato la propria infrastruttura per ospitare l'A380. Questo investimento mirato contribuirà a rafforzare i legami economici e i collegamenti turistici tra gli Emirati Arabi Uniti e l’Italia".

“Questa novità è un’ulteriore conferma del rapporto di successo tra Emirates e Aeroporti di Roma", ha detto Elia Pistola, Direttore Aviation di ADR, "e rappresenta un ulteriore sviluppo del vettore sull’aeroporto Leonardo da Vinci. Lo scalo romano è il primo aeroporto italiano in grado di accogliere un A380 con l'infrastruttura operativa completa. Il doppio ponte di carico dedicato rappresenta un investimento strategico per l’aeroporto della Capitale, poiché l'A380 è il miglior velivolo per servire i principali mercati in crescita su cui opera Emirates via Dubai”.

Roma è attualmente servita da Emirates con due voli giornalieri a cui si aggiungono i due giornalieri da Milano ed uno da Venezia: per un totale di 35 frequenze settimanali che contribuiscono a generare i 3,17 miliardi di euro di scambi commerciali tra l'Italia e gli Emirati Arabi Uniti. Il servizio con l’A380 verrà operato tutti i giorni con la sigla EK 97, in partenza da Dubai alle 09:10 (ora locale) e arriverà a Roma, all’aeroporto Leonardo da Vinci alle 12:35 (ora locale). Il volo di ritorno, l’EK 98, partirà da Roma alle 14:35 (ora locale) e arriverà a Dubai alle 23:05(ora locale). L'orario di arrivo dell’ A380 a Dubai permetterà ai passeggeri provenienti dall'Italia di usufruire delle comode connessioni con l’esteso network di destinazioni della compagnia in Estremo Oriente.

Con 15 A380 attualmente in flotta, Emirates è l’operatore con il maggior numero di aerei più grandi ed ecologici al mondo, che attualmente volano da Dubai verso Londra Heathrow (due voli giornalieri), Manchester, Parigi Charles de Gaulle, Toronto, Seoul, Bangkok, Pechino, Shanghai, Jeddah, New York, Hong Kong, Sydney e Auckland. Dal 1° ottobre 2011, avrà inizio il servizio su Johannesburg e dal 1° gennaio 2012, l’ A380 volerà anche su Monaco di Baviera.

Le nuove rotte lanciate ad oggi nel corso del 2011 sono state Bassora e Ginevra. Copenhagen verrà inaugurata il 1° agosto mentre San Pietroburgo sarà lanciata il 1° novembre, seguita da Baghdad il 13 novembre, e da Rio e Buenos Aires nel gennaio 2012.

FONTE: www.adr.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl